breaking news New
  • 04/03/2021 19:15 #SerieB: tre positivi nel gruppo squadra del Montesicuro, rinviata la gara col Cesena
  • 04/03/2021 18:15 #GiudiceSportivo: il Bagnolo non si presenta, tre punti d'ufficio al Modena Cavezzo
  • 04/03/2021 18:08 #GiudiceSportivo: la Cioli Ariccia non si presenta in orario: 6-0 d'ufficio per la Jasna
  • 04/03/2021 18:07 #GiudiceSportivo: reclamo respinto, omologato il risultato di Sala Consilina-Spartak
  • 04/03/2021 11:43 Serie A, cambia l'orario del recupero: Real San Giuseppe-Meta si gioca il 16 marzo alle 16

12/01/2021 16:17

Il Sedico vuole continuità di risultati, stasera il Cornedo. De Francesch: "Non sarà sfida facile"

Obiettivo continuità. Lasciato alle spalle un inizio di stagione complicato, la Giorik Sedico ora vuole dare continuità alle belle sensazioni avute mercoledì scorso contro il Giorgione. A Castelfranco Veneto i bellunesi hanno dominato e, nonostante lo svantaggio al termine del primo tempo, sono tornati in campo nella ripresa convinti di poter rimediare al risultato. Cosa in effetti avvenuta con le reti di Gabriel Focosi, Andrea Bottega e Christian Dos Santos, autore di una doppietta. Ora i sedicensi sono a quota 7 punti, frutto di due vittorie, un pareggio e tre sconfitte nelle sei giornate fin qui disputate. Oltre a quelli collettivi, le rimangono infatti i recuperi contro Pordenone (calendarizzato quasi certamente a metà della prossima settimana), Canottieri Belluno ed Hellas Verona.

Intanto stasera la Giorik è ospite del Cornedo, penultimo con un punto ma al tempo stesso formazione meno in campo di tutto il girone B: solo cinque partite giocate. Lo scorso anno Cornedo - Giorik Sedico fu proprio l’ultimo turno prima del lockdown: vinse il Sedico.

“Guardando la classifica si può pensare ad una sfida facile”, evidenzia il tecnico Gabriele De Francesch. “Al contrario, saremo ospite di una squadra che fa del proprio canto una fucina di punti. Rispetto alle quattro squadre del nostro girone sempre in campo sino ad ora, hanno ben quattro partite in meno e ciò pesa a fine anno. Li ho visti e specie con lo Sporting Altamarca non mi sono dispiaciuti. Conosco bene il loro allenatore, ne uscirà un bel confronto”.

I playoff passano però dal non sbagliare questa settimana né con i vicentini e né sabato al Palaricolt con il Miti Vicinalis. “Adesso abbiamo l’organico a completa disposizione, ad eccezione dell’under De Boni, e ciò aiuta. Vero, devo mandare a turno due o tre ragazzi in tribuna, ma gli impegni sono molti e tutti avranno il loro spazio. A Castelfranco con rotazioni profonde il ritmo mantenuto è stato alto tutta la gara”.

Il match di stasera verrà trasmesso in diretta sui profili Facebook delle due società e il canale YouTube del Sedico.


Ufficio Stampa Sedico