Il Senise fa suo lo scontro salvezza col Mirto, decisive le doppiette di Giannace e Grandinetti

Una buonissima prestazione quella sfoderata dal Futsal Senise che senza gli squalificati Dipinto e Carlos Alberto ha vinto lo scontro salvezza con il Mirto per 5-2.

Un buon primo tempo messo al sicuro fino al 3-0 con il Mirto che riapre il match a pochi secondi dall’intervallo chiuso 3-1. I bianconeri nella ripresa scendono in campo subito con gran cinismo, visto che trovano il poker con Giannace. Sarà De Fina a chiuderla anche se i ragazzi di Federico proveranno a riaprirla realizzando il 5-2.

Un successo che permette ai lucani di scavalcare il Potenza C5 e di uscire dalla zona play-out della graduatoria.


FUTSAL SENISE-MIRTO 5-2 (3-1 pt) 

FUTSAL SENISE: Plaza, Pellegrino, Grandinetti, Urgo, Capalbo, G. Guerriero 2006, De Fina, Mastrogiulio, G. Guerriero ‘04, Giannace, Damelio. All.: Masiello

MIRTO: Maciel, Deluca, Schiavelli, Russo, Capua, Ferrario, Bennati, Roberto, Bitonto, Pugliesi, Cosentino. All.: Federico

ARBITRI: Turano di Roma 2 e Sacca' di Reggio Calabria. Cronometrista: Carnovale di Moliterno

MARCATORI: pt 3’13’’  e 13’30 pt Grandinetti (S), 15’30’’pt Giannace (S), 18’38’’ pt Roberto (M), st 2’45’’ st Giannace (S), 13’29’’ De Fina (S), 14’ 51’’ Bennati (M)

NOTE: 6’04’’ st espulso Robero (M), 19’40’’ st espulso Bennati (M).   Ammonito: De Fina (S)  

UFFICIO STAMPA FUTSAL SENISE – ALESSIO PETRALLA