breaking news
  • 13/04/2021 17:29 Serie A2: doppio Nikao non basta, il Monastir batte la Lazio 3-2 nel recupero del girone B
  • 12/04/2021 21:27 Serie B, girone C: il Modena Cavezzo vince 4-0 il recupero di Bagnolo e torna in vetta

01/03/2021 19:25

Il Team Scaletta sbaglia troppo: la rimonta è solo sfiorata. Alla fine vince la Woman Grottaglie

Nel match decisivo per allontanarsi ulteriormente dalla zona retrocessione, ad aggiudicarsi i 3 punti è il  Grottaglie ,che però, ha dovuto fare i conti con un ostinato Team Scaletta che ha lottato fino agli ultimi secondi prima del suono della sirena, rendendo la gara entusiasmante e ricca di emozioni. Dopo un iniziale 3-0 sancito dalle pugliesi, le ragazze messinesi riescono, con la giusta determinazione , ad agganciare il pareggio e a sfiorare la rimonta. Ma nei minuti finali sono le ospiti ad insaccare il pallone in una porta semi scoperta, portando così a casa un risultato importantissimo.

I primi minuti di gara vedono le ragazze di mister Cernuto prendere il possesso della partita, riuscendo a creare numerose opportunità che mettono in difficoltà l’estremo difensore avversario. Al 7’ un ottimo contropiede condotto dalle ragazze di casa, porta Pensabene ad effettuare un tiro potentissimo che sbatte sul legno. Nella seconda metà della prima frazione di gioco un vero e proprio black out colpisce le scalettesi che subiscono due gol a distanza ravvicinata uno dall’altro. A siglare la prima rete è Bergamotta che con un destro dal limite dell’aria spiazza Proietto (0-1). Il doppio vantaggio ospite arriva grazie a Lacaita, che sfrutta nel migliore dei modi l’assist servito su punizione, e a porta sguarnita segna il 2-0. Il Team Scaletta prova ad avanzare e aumenta la pressione, ma nessun tentativo spaventa la difesa pugliese. A fine primo tempo l’ennesimo errore difensivo biancoblù porta il Grottaglie ad arrotondare il risultato portandosi sul 3-0 con la rete di Carruba che non lascia scampo al portiere messinese(0-3).

Nella ripresa Mister Cernuto opta sin dai primi istanti per l’inserimento del portiere di movimento, scelta che porta i risultati sperati, infatti, è proprio grazie all’uomo in più in fase offensiva che le ragazze di casa riescono ad accorciare le distanze, grazie ad un attenta e precisa Francesca Bertino, che si fa trovare pronta per ben due volte all’interno dell’area, portando le sue compagne ad un passo dal pareggio (2-3). Al 15’ un tocco di mano all’interno dell’aria avversaria decreta un calcio di rigore, a trasformarlo in gol ci pensa Luttino che spiazza Trumino e regala un urlo di gioia all’intero Palamili. Nei minuti finali si avvia una vera e propria lotta per il raggiungimento del vantaggio, nessuna delle due squadre sembra accontentarsi della parità. Ad avere la meglio è il Grottaglie che con un contropiede da manuale, porta Di Sanza a siglare il 3-4. A 2’ minuti dal termine il Team Scaletta spreca l’occasione da tiro libero, che viene ribattuta da Trumino in concomitanza con il gong finale, che sancisce il trionfo pugliese in terra siciliana.

DICHIARAZIONE FRANCESCA BERTINO. :” La partita è stata molto avvincente, entrambe le squadre hanno lottato per i 3 punti, sicuramente la fortuna non è dalla nostra parte, sicuramente pecchiamo di esperienza e tante volte anche di carattere, e in questa categoria gli errori si pagano tutti. Ma sono convinta che i risultati arriveranno e insieme ce la faremo, ne sono sicura.”


UFFICIO STAMPA TEAM SCALETTA