In casa Senise c'è voglia di riscatto immediato, De Fina: ''Affrontiamo tutti con determinazione''

 Dopo il ko nella prima giornata di campionato in casa Futsal Senise c’è voglia di provare a muovere subito la classifica in casa del Taranto C5. A presentare il prossimo incontro è l’esperto Antonio De Fina: “Sabato scorso potevamo vincere sia noi che il Bernalda: loro si sono dimostrati più esperti sfruttando i nostri errori individuali in fase difensiva. Nel complesso abbiamo sofferto poco”.

-Che settimana state vivendo?:

“Già in occasione della prima gara abbiamo avuto due assenze importanti e io, come qualche altro, abbiamo dovuto giocare tutto il match come è successo l’anno scorso. Sabato ci mancherà Carlos Alberto e stiamo studiando altre soluzioni tattiche: saremo costretti a cambiare il nostro modo di giocare”.

-Un parere sul Taranto C5:

“Non mi baso mai sui nomi delle squadre avversarie. Ci possono essere calciatori della nazionale o altri alla prima esperienza ma questi vanno affrontati tutti con la stessa attenzione. Il Taranto ha disputato sempre ottimi campionati di serie B e di serie A2 e punterà al vertice. Cercheremo di mettere in atto che in settimana ci dirà di fare il tecnico Masiello”.

-Quali sono gli obiettivi stagionali?:

“Il fatto che retrocederà solo una squadra non ci deve far cullare. Dobbiamo fare il nostro campionato e collezionare più punti possibili. Abbiamo perso i gol di Giannace ma ora c’è la grande esperienza di Stigliano”.





Ufficio Stampa Futsal Senise