Ternana, Matticari non abbassa la guardia: ''Grottaccia squadra che non molla, sfida insidiosa''

La sconfitta contro il Cagli in uno dei tanti impegni dell'ultimo mese non scalfisce le certezze della Ternana. I rossoverdi si sono rimessi subito al lavoro in vista della sfida di domani contro il Grottaccia, fanalino di coda del campionato. Le insidie sono dietro l'angolo, come conferma anche il laterale della Ternana Alessio Matticari. 

"Si, abbiamo appreso l’insidiosità della partita anche dal match di andata, sono una squadra che non molla mai e a caccia dei primi tre punti, perciò dobbiamo rimanere concentrati per tutta la partita, cercando di non avere blackout che potrebbero dimostrarsi fatali e naturalmente portare a casa il risultato che per noi è di vitale importanza, anche per dare una svolta (positiva) al nostro campionato".

La Ternana si è riportata in zona playoff e vuole lottare fino alla fine della stagione per questo obiettivo. Il momento, al di là del ko contro il Cagli, è comunque positivo visto che i ragazzi di Pellegrini hanno letteralmente scalato la classifica. 

"Si, credo che stiamo attraversando un buon periodo complessivamente parlando. Nell’ultima partita abbiamo risentito sicuramente delle dimensioni del campo e di qualche affaticamento dovuto anche alla frequenza dei match molto elevata, però non vogliamo trovare alibi, si poteva fare sicuramente meglio.  Ci stiamo preparando al meglio per la prossima partita, dove servirà sicuramente una prova di carattere per portare a casa i tre punti, importantissimi anche per la lotta ai play-off. La squadra che affronteremo non è tra le top del nostro campionato, ma è sicuramente una squadra ostica da affrontare, lo sappiamo bene dalla partita dell’andata, cercheremo di entrare in campo e fare del nostro meglio".


esp.