breaking news

14/05/2021 19:36

Eur Massimo, c'è la bestia nera Cioli Ariccia. Minicucci: ''Squadra forte, che ci ha sempre battuti"

Battere la più classica delle "bestie nere" e volare al turno successivo. In casa Eur Massimo c'è voglia di continuare il percorso nei playoff, ma la squadra di Paolo Minicucci, per farlo, dovrà superare la Cioli Ariccia, che in campionato gli ha già inflitto due sconfitte in altrettanti precedenti. Un Eur Massimo che si presentò a quelle due gare con diverse assenze, che sicuramente hanno influito, anche se resta il valore di un avversario assolutamente temibile. Alle spalle c'è la vittoria di misura contro l'History Roma 3Z e l'analisi di mister Minicucci parte proprio da li. 

"Sapevamo sarebbe stata una partita complessa contro una squadra giovane, che gioca con intensità e un buon futsal. Anche memori dell'esperienza del campionato, dove ci hanno messi in difficoltà in entrambe le gare. In Coppa avevamo speso tante energie, più nervose che fisiche, e abbiamo avuto poco tempo per recuperare. Sono veramente contento di come abbiamo affrontato la partita, con attenzione e qualità nei particolari. Il risultato ci sta stretto ma cambia poco, perché la partita è stata super equilibrata e super complessa". 

Di fronte, come detto, c'è la bestia nera Cioli Ariccia. 

"C'è poco da dire - continua Minicucci - è una squadra che ci ha sempre battuto, anche se eravamo molto rimaneggiati. Loro sono una squadra che avrebbe potuto vincere il campionato: strutturata ed equilibrata. Noi faremo di tutto per non rimediare la terza sconfitta e invertire la tendenza. Siamo pronti, concentrati, abbiamo affrontato una bella settimana di lavoro: sarà una sfida da dentro o fuori sotto ogni punto di vista". 


esp.