Isola5, c'è un'altra chances per la Serie B. Franceschini ci crede: ''Daremo tutto nell'ultima gara"

Gli ultimi 15 minuti sono stati fatali all’Isola5, che ha incassato i tre gol costati la sconfitta nella finale interregionale con la Tiemme Grangiorgione, risultato che prolungherà di sette giorni la durata di questa insolita stagione sportiva.


In casa biancorossa il giudizio sintetico o del capitano Andrea Franceschini dipinge la delusione per il ko di San Martino di Lupari.


"Brucia tanto, ma abbiamo una seconda chance da affrontare a testa alta. Questo è un gruppo fantastico, ma - riconosce Franceschini davanti alle telecamere di LND Veneto che ha trasmesso in streaming il match - merito a loro che sono una grande squadra”.


Domenica prossima, in campo neutro (presto verrà designata la sede prescelta), la sfida con i laziali dell’Atletico Grande Impero del mito Andrea Rubei.


“Daremo tutto nell'ultima gara che ci è rimasta”, è la carica di Franceschini: la dice tutta sullo stato d’animo di un’Isola5 che sa bene di avere in mano un’opportunità che dura solo sessanta minuti.