breaking news
  • 07/12/2022 23:05 Serie B, girone G, il giudice sportivo: Castellana-Città di Potenza è 0-6 a tavolino
  • 07/12/2022 23:04 Serie B, girone G: Pisticci-Noci è 0-6 a tavolino: lo ha deciso il giudice sportivo
  • 07/12/2022 12:19 Puglia, Serie C1: il recupero Barletta C5-Cinco Bisceglie si gioca il 13 dicembre alle 21

24/01/2022 17:20

L'Italia non riesce a sfondare e rischia: Merlim raggiunge la Slovenia, ma arriva un altro pareggio

Ancora un pareggio per l'Italia nella seconda gara del gruppo B degli Europei: gli Azzurri impattano 2-2 con la Slovenia e dovranno sudarsi la qualificazione nella sfida più complicata, quella dell'ultima giornata (venerdì) contro il Kazakistan, che sarà in campo stasera alle 20.30 per sfidare la Finlandia. Italia che approccia bene la gara, poi la Slovenia viene fuori e nel computo dei 40' sicuramente crea maggiori pericoli, con Pietrangelo che infatti risulta tra i migliori in campo. Dopo l'1-1 dell'intervallo nella ripresa Hozjan porta in vantaggio i suoi, prima del pareggio su punizione di Merlim. Nel finale l'Italia ci prova con il portiere di movimento ma rischia di capitolare con il palo clamoroso colpito a porta vuota da Berzelak all'ultimo secondo. 

PRIMO TEMPO -Subito grandissima pressione dell’Italia, che parte a mille e dopo 40 secondi sblocca. Nicolodi brucia in banda il suo diretto avversario e di punta, col destro, insacca l’immediato vantaggio degli Azzurri. L’Italia gioca molto bene, crea, difende con intensità e al 5’ colpisce un legno con Merlim sugli sviluppi di un calcio di punizione e dopo parata di Berzelak. La partita si fa più equilibrata con il passare dei minuti, grandi occasioni non arrivano ma è un episodio a muovere il punteggio, stavolta a favore della Slovenia. Rimessa laterale per gli sloveni, pallone deviato da Merlim che mette fuori causa Pietrangelo. Gli Azzurri perdono un po’ di incisività in pressione col trascorrere dei minuti e la Slovenia cresce, iniziando ad affacciarsi con continuità dalle parti di Pietrangelo, che al 18’ compie un grande intervento murando la conclusione di Fideršek lanciato in porta in contropiede. Poco dopo è Hozjan a scaldare le mani di Pietrangelo. Nonostante i cinque falli a carico della Slovenia l’Italia non riesce a guadagnarsi un tiro libero: all’intervallo è 1-1.

SECONDO TEMPO - Il copione di inizio ripresa non cambia molto, perché l’Italia si concede qualche distrazione di troppo sulle palle ferme e la Slovenia ha una grande chance con Cujec dopo poco più di un minuto e mezzo dall’inizio del secondo tempo. L’Italia si riaffaccia davanti con una conclusione al volo di Musumeci. La Slovenia ha il merito di riuscire ad essere più efficace e al 6’ scheggia un palo con Totoskovic. E’ la Slovenia che riesce ad essere più pericolosa, costruendo bene il gioco da dietro e sfiorando ancora il vantaggio con Ceh, murato in extremis da Arillo. Alla fine il vantaggio sloveno arriva: Hozjan vince un rimpallo e si invola verso la porta di Pietrangelo, lo salta e insacca con il sinistro il 2-1. L’Italia prova a scuotersi con Stringari, che calcia ma non impensierisce la Slovenia, che tiene il vantaggio. All’11’ l’Italia trova il pareggio: bel calcio di punizione conquistato da Stringari, con Merlim che calcia colpiattone in porta e trova l’angolino giusto: è 2-2. Superata la metà del secondo tempo l’Italia raggiunge il bonus. Al 15’ bella giocata sull’asse Cujec-Fetic, con il giocatore mancino del Petrarca che apre il piattone da posizione defilata e mette sul fondo. Hozjan è scatenato e al 16’ trova un gran destro e ancora una super risposta di Pietrangelo in corner. A 4’ dalla fine Bellarte si gioca la carta del portiere di movimento. Quello che succede negli ultimi 30” è da brividi: l’Italia non riesce a sfondare con il portiere di movimento e Berzelak colpisce il palo calciando dalla sua porta a 2 secondi dalla sirena. Alla fine è 2-2. 

ITALIA-SLOVENIA 2-2 (1-1) FINALE
ITALIA: Pietrangelo, Nicolodi, Musumeci, Merlim, Gaio, Esposito, Caponigro, Fortini, De Matos, Arillo, Alano, De Oliveira, Stringari, Berthod. Ct. Bellarte

SLOVENIA: Berzelak, Turk, Totošković, Osredkar, Hozjan, Kovačič, Bukovec, Fetić, Duščak, Čeh, Fideršek, Čujec, Lovrenčič. Ct. Horvat

MARCATORI: 0'40" Nicolodi (ITA), 9'38" Merlim aut (SLO), st 8'45" Hozjan (SLO), 11'51" Merlim (ITA)

AMMONITI: Ceh (SLO), Dudu Alano (ITA), Stringari (ITA), Fortini (ITA), Osredkar (SLO), De Oliveira (ITA), Musumeci (ITA)

ARBITRI: Juan José Cordero Gallardo (SPA), Alejandro Martinez Flores (SPA), David Grøndal Nissen (DAN), Miguel Castilho (POR)