Italservice Pesaro, brusco stop: Tonidandel e Murilo non bastano, i tre punti volano verso Mantova

Dopo cinque risultati buoni di fila, l’Italservice Pesaro cade in casa. Al PalaMegabox il Mantova vince 5-2. Si interrompe così la serie positiva del Pesaro. Un brusco stop, concretizzatosi al termine di una gara dove la prima parte di frazione i biancorossi di casa hanno concesso al Mantova di segnare troppo facilmente. Generosa l’Italservice nel finale di primo e secondo tempo, ma la reazione – seppure tambureggiante – non è stata sufficiente a riaprire e riprendere il match.

IL MATCH – Nei primi 10 minuti a fare da spacca-partita ci pensa il folletto del Mantova, il numero 9 Jesulito, che nel giro di 100 secondi col sinistro disegna due conclusioni tanto differenti (un pallonetto delizioso e una puntata velenosa) quanto efficaci che valgono lo 0-2. Pesaro si scuote e inizia a mettere sotto assedio Ricordi, che però para tutto o quasi. Nulla può al 13′ quando Tonidandel su assist di De Oliveira con un tiro potente trova la rete dell’1-2 con cui si va al riposo.

Nel secondo tempo ti aspetti una Italservice arrembante, trovi invece le due marcature ospiti che di fatto indirizzano la gara in maniera decisiva. Dopo appena 20 secondi Cabeca scaglia un bel diagonale che vale l’1-3, al 5′ Salas lavora alla grande da pivot, si gira e spara sotto l’incrocio il pallone dell’1-4. Mister Scarpitti inserisce il portiere di movimento pesarese. Tonidandel e compagni creano tantissime occasioni, ma non sfondano e anzi Mascherona ruba palla e dalla sua metà campo rasoterra concretizza il beffardo 1-5. Pesaro insiste in power play, Schiochet accorcia le distanze a 6 minuti e mezzo dal termine e ridà speranza ai rossiniani. Che premono fino in fondo con orgoglio, ma fra pali e miracoli di Ricordi il punteggio non cambia più.


ITALSERVICE PESARO-SAVIATESTA MANTOVA 2-5 (pt 1-2)

ITALSERVICE PESARO: Luberto, Tonidandel, Canal, Miguelin, De Oliveira, Vavà, Pires, Belloni, Andrè, Schiochet, D’Ambrosio, Putano. All. Scarpitti

SAVIATESTA MANTOVA: Ricordi, Jesulito, Misael, Mascherona, Cabeca, Fontaniello, Cataldo, Ninz, Donadoni, Labanca Da Silva, Salas, Donin. All. Milella

ARBITRI: Moro (Latina), Colangeli (Aprilia). Crono: Minardi (Cosenza)

MARCATORI: pt 08’17” Jesulito (S), 10’04” Jesulito (S), 12’23” Tonidandel (I); st 00’21” Cabeca (S), 04’03” Salas (S), 09’01” Mascherona (S), 13’39” Schiochet (I)



Ufficio stampa Italservice Pesaro