Itria, un secondo tempo da applausi: Punzi ispira la rimonta a Giovinazzo, Rosato la corona, è 5-1

Su un campo difficilissimo come il PalaPansini di Giovinazzo, l’Itria porta a casa 3 punti di un peso incredibile in una partita condotta alla perfezione. Compattezza e grande acume nel saper gestire le situazioni di gioco sul quinto di movimento della Defender, hanno consentito ai ragazzi di Bruno Da Silva di ottenere un importantissimo successo sul campo di quella che gli addetti ai lavori hanno giustamente indicato come una possibile pretendente al passaggio in A2 d’Elite.


LA CRONACA - All’iniziale vantaggio di Jander giunto nella prima frazione, risponde Punzi in avvio di secondo tempo con la specialità della casa: la bomba da fuori. Rosato porta in vantaggio i cistranesi sfruttando un errore difensivo, Fanelli come al solito timbra il cartellino con un gol da bomber d’area e Rosato, di nuovo (dalla propria tre quarti) e Bruno chiudono il match sull’1-5. 


 Il tutto intervallato da un Peppe Micoli strepitoso che probabilmente  aveva legato le catene alla porta prima dell’inizio del match.


L’Itria vola a 9 punti e continua spedita la sua marcia in questo difficile e affascinante girone C di Serie A2. Ma prima di tornare sul campionato, che sabato prossimo proporrà l’affascinante confronto contro il forte Sala Consilina, il “tour de force” prevede il terzo turno della Coppa della divisione: Itria impegnata martedì sul campo del Sammichele per un interessantissimo turno che può valere l’accesso tra le 32 migliori formazioni in campo nazionale.



CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS DI PUGLIA5



DEFENDER GIOVINAZZO-ITRIA 1-5 (pt 1-0)

DEFENDER GIOVINAZZO: La Notte, Jander, Piscitelli, Menini, Silon, Palmmotto, Binetti, Mongelli, Fermino, Solimini, Toma, Roselli. All.: Faele

ITRIA: Micoli, Punzi, Bruno, Rosato, Fanelli, Palazzo, Felice, Ricci, Semeraro, Laddomada, Giannace, De Veiga. All.: Convertini

ARBITRI: Di Donato di Merano e Turano di Roma 2, crono: Valentini di Bari

MARCATORI: pt 16’ Jander (DG), st 2’ Punzi (I), 5’ Rosato (I), 11’ Fanelli (I), 19’ Rosato (I), 19’40” Bruno (I)