breaking news
  • 20/01/2022 19:20 Positività al Covid: Sangiovannese-Eta Beta rinviata all'1 febbraio
  • 20/01/2022 19:19 Serie B girone F: il recupero Trilem Casavatore-Real Dem posticipato al 5 febbraio
  • 20/01/2022 19:15 Positività al Covid, rinviate AMB-Real Dem (al 9/2) e Real Dem-Alma Salerno (al 16/2)
  • 19/01/2022 18:48 Serie A2F girone C: l'Altamura rinvia le gare con Perugia e Taranto al 2 e 9 febbraio
  • 19/01/2022 18:45 Serie A2 girone B: positività nel team trevigiano, Altamarca-Fenice rinviata al 9 febbraio
  • 19/01/2022 12:41 Serie B girone A: il recupero Bergamo-Videoton rimesso in calendario per il 26 gennaio
  • 19/01/2022 12:40 Serie B, girone A: Val d'Lans-Bergamo e Videoton-Fucsia Nizza posticipate al 2 febbraio
  • 18/01/2022 17:59 Serie A2 girone C, nuovo rinvio per CLN Cus Molise-Lazio: si giocherà il 26 gennaio
  • 13/01/2022 20:34 Serie A femminile: Lazio-Bisceglie, rinviata per Covid, si giocherà il 2 febbraio
  • 13/01/2022 20:30 Serie A femminile, il recupero tra Granzette e Lazio si giocherà il 25 gennaio alle ore 19

06/12/2021 18:30

Jasnagora, derby al cardiopalma con il Sardinia: pazzo 4-4, Ruggiu in evidenza con una doppietta

Quello tra Jasnagora e Sardinia Futsal è stato un derby pazzo con il risultato finale di 4-4. Nella 9ª giornata del girone A di Serie B, la squadra di Dessi conquista così un altro punto per continuare a muovere la classifica.

La gara di Sestu era iniziata bene, con il 2-0 dei padroni di casa. Ruzzu prima sblocca il risultato, poi serve l'assist per il tiro al volo di Ruggiu che raddoppia. Prima dell'intervallo, il Sardinia accorcia e negli spogliatoi si va sul 2-1.

Nella ripresa, sono gli ospiti a spingere, riuscendo a ribaltare la partita con due gol. La Jasna non ci sta e negli ultimi minuti si gioca la carta del portiere di movimento. Mossa che funziona visto che ancora Ruggiu trova il nuovo 3-3. A 43 secondi dalla sirena, è Ennas invece a riportare avanti i suoi dopo un recupero palla a centrocampo e una transizione gestita nel migliore dei modi. Il derby però non finisce mai e a 11 secondi dalla sirena, il Sardinia – che schiera a sua volta il portiere di movimento – impatta sul definitivo 4-4.

Il risultato lascia l'amaro in bocca per il gol subito proprio allo scadere, ma la Jasna nonostante tutto prosegue l'imbattibilità interna salendo a quota 8 punti in classifica.


Ufficio Stampa 




Foto: Sini