L'Acireale si regala un derby perfetto e fa felice il suo pubblico: pokerissimo alla Sicilgrassi

I derby non si giocano, si vincono. Questa frase è l'emblema della grande vittoria dell'Acireale C5 che regola 5-0 la Sicilgrassi davanti ad un fantastico pubblico.
Aci che ha rischiato nei primi dieci minuti del match venendo salvato da uno Speranza in modalità muro e da un paio di legni. Poi è salito in cattedra Marcio Belleboni, al suo primo match casalingo, che ha infilato una doppietta che ha stordito gli avversari: la prima rete dopo un recupero dello stesso brasiliano, la seconda su assist del debuttante Alfio Monaco al termine di una grande azione.

Nella ripresa, tanta lotta, tanta intensità ma un Acireale C5 sempre letale e pronto a colpire. La terza marcatura è un gioiello di Testa che con una sassata di prima intenzione non lascia scampo al portiere. La Sicilgrassi inserisce il portiere di movimento, Lombardo, che viene espulso per aver fermato una conclusione di Gil con la mano fuori dall'area.
I padroni di casa ne approfittano realizzando con Cantarella il 4-0 e poi con Gil chiudono definitivamente i conti.

Un successo fantastico che proietta l'Acireale C5 sempre più in vetta alla classifica e con un distacco più ampio, sei punti, in virtù della sconfitta del Futsal Ferla. Sabato prossimo ostica trasferta contro il Real Palazzolo, squadra a caccia di punti salvezza.