L'Atlante vince il recupero, ma il ''gol non gol'' non dato alla Ternana ha davvero dell'incredibile

Ogni stagione capita di dover commentare episodi più o meno clamorosi che si verificano durante le gare di campionato (e non solo), e si resta sempre sbigottiti nel constatare l’episodio contestato, al quale si appella o l’una o l’altra parte, comunque sempre colei che ha subito il torto. Ma obiettivamente crediamo che stasera si sia superato il limite, perchè il gol non convalidato alla Ternana nel corso del primo tempo del recupero con l’Atlante Grosseto ha veramente del clamoroso.


Tutto capita al minuto 7’30” del primo tempo sul punteggio di 2-0 per gli ospiti: Sachet vince un contrasto, si accentra e sferra un destro rasoterra che si infila a fil di palo come si può vedere sia dal fermo immagine che dal video. La palla però esce dalla rete, evidentemente perchè non agganciata bene, sbatte sul muro e si ferma sull’esterno della rete stessa. I giocatori della Ternana esultano, ma gli arbitri incredibilmente non convalidano dopo aver controllato la rete che sembra ben agganciata ai montanti. E allora la palla da dove è uscita? Fatto sta che si riprende a giocare senza che il gol venisse convalidato. Tutto davvero incredibile. 


Per la cronaca, l'incontro di recupero giocato alla "Di Vittorio" si è concluso con la vittoria dell'Atlante per 4-2.



VEDI QUI L'AZIONE DEL "GOL NON GOL" NON  CONVALIDATO ALLA TERNANA