L'Avis Isola a Sestu per tenersi lo scettro. Mattia Fazio: "Dobbiamo mantenere i 3 punti di margine"

Nella sfida per il primato in classifica del girone A della Serie B, la partita tra il Città di Sestu e l’Avis Isola non è solo un big-match del momento, ma un confronto per designare chi potrà primeggiare in questo campionato. Da una parte una squadra che non ha bisogno di presentazioni ma chè è incappata nella sua prima sconfitta stagionale in quel di Morbegno, dall’altra la formazione di Tabbia imbattuta e che non nasconde le proprie ambizioni. 


Sull’importanza del match di Sestu nessun dubbio da parte di Mattia Fazio.


“E’ una partita che si presenta da sola, noi arriviamo con tre punti di vantaggio che dobbiamo assolutamente mantenere, il Sestu è una squadra molto forte e verrà fuori una partita molto intensa. La nostra squadra ha dimostrato di essere all’altezza di questa categoria, forse anche qualcosa di più, e sfide come questa possono definire le gerarchie”. 


Al cronista che chiede quali siano gli obiettivi personali Fazio risponde senza aver dubbi.


“Credo sia più importante concentrarsi sul ruolo della squadra, perchè siamo un gruppo coeso. Io spero solo di ritagliarmi il mio spazio consapevole di far parte di un gruppo molto affiatato”.


b.r.