L’Hellas ospita il Palmanova e spera nel primo posto. Amoroso: “Non ci faremo trovare impreparati”

La sconfitta dell’Altamarca nel recupero lascia ancora apertissima la lotta per il primo posto. Hellas Verona in forma smagliante e lo conferma anche bomber Fabrizio Amoroso che, insieme ai suoi compagni, si prepara al rush finale di stagione.

“Sì, c’è ancora una piccola speranza ma, realisticamente, non penso che lo Sporting Altamarca possa sbagliare tre partite su quattro. È una squadra che si è dimostrata quadrata, preparata ed organizzata, però è chiaro, noi siamo in gran forma e in caso di un loro passo falso, ci faremo trovare pronti. I nostri obiettivi, ad ogni modo, non cambiano. Se disputeremo i play-off faremo di tutto per vincerli”.

Dopo il 5-0 al Vicinalis nell’ultimo turno, sabato arriva il Palmanova, assetato di punti salvezza: gara da non sottovalutare e conterà tantissimo entrare da subito concentrati…

“Abbiamo già imparato a nostre spese, in passato, che non possiamo permetterci il lusso di lasciare altri punti per strada. Per indole non sottovalutiamo nessuno e sappiamo bene che il Palmanova arriverà per cercare di fare risultato. In casa dobbiamo fare valere la nostra forza e tutto quello che è stato il nostro lavoro fin qui. Ci arriviamo con voglia e con l’intento di vincere per lasciare aperta la corsa per il primo posto”.