L'History Roma 3Z mette nel mirino l'Eur Massimo. Riccardo Ciciotti: ''Dare tutto per vincere''

Sullo sfondo c'è la gara persa in casa contro lo United Aprilia Test, davanti il recupero di oggi contro l'Eur Massimo, fondamentale per l'accesso in Coppa Italia. Riccardo Ciciotti prova a suonare la carica, per un History Roma 3Z che però deve ritrovare lo smalto giusto dopo pausa e contagi Covid. Proprio Ciciotti parte analizzando la sfida giocata e persa sabato scorso contro lo United Aprilia Test. 

"Sicuramente la sconfitta è arrivata in una fase di scarsa brillantezza fisica da parte nostra - racconta - abbiamo avuto delle difficoltà anche in allenamento. Le numerose assenze non ci hanno permesso di preparare al meglio la partita e la difficoltà fisica si è vista. D'altronde la partita del sabato non è nient'altro che il riflesso di quello che accade durante gli allenamenti. I nostri avversari rispetto all'andata si sono rinforzati e hanno meritato di vincere. Noi invece non siamo stati in grado di sfruttare le occasioni create, magari con un pizzico di fortuna in più poteva andare diversamente. Mi è piaciuto però il fatto che ci abbiamo creduto fino all'ultimo,  infatti due dei nostri gol sono arrivati nei minuti finali". 

Una condizione da recuperare, come detto, ma anche un avversario tosto come l'Eur Massimo da affrontare.

"Sicuramente l'obiettivo primario è quello di ritrovare la condizione fisica generale, già a partire dalla sfida di oggi contro l'Eur Massimo, dove in palio c'è l'accesso alla Coppa Italia. Abbiamo qualche giocatore in più e cercheremo di dare tutto. Il campionato è molto equilibrato, quindi ogni partita è fondamentale e tutte le squadre, visto il periodo emergenziale, ci metteranno in difficoltà.Il nostro obiettivo rimane la partecipazione ai playoff e ce la metteremo tutta per raggiungerlo". 



m.e.