L'History Roma 3Z si gode l'esordio del baby Orlandi: ''Emozionato? No, tutto vissuto con serenità''

Esordio assoluto in Serie B, da titolare, e autore di un'ottima prestazione nonostante la sconfitta rimediata dall'History Roma 3Z sul campo del Real Terracina. Il "baby" portiere Francesco Orlandi si è preso la scena con diversi interventi importanti e neutralizzando anche un tiro libero. Inevitabile un pizzico di emozione per quello che, come detto, è stato il suo esordio assoluto "tra i grandi" in un campionato nazionale. 

"Riguardo il mio esordio da titolare in Serie B ero sicuramente contento  personalmente, perché comunque è un traguardo importante che ho raggiunto e l'ho vissuta abbastanza tranquillamente senza particolari preoccupazioni. Riguardo la partita abbiamo giocato sicuramente in un campo molto difficile. che permette risultati rocamboleschi perché piccolo e stretto: è stata una partita tirata in cui siamo stati penalizzati dagli episodi". 

Sabato altra sfida difficile, contro lo Sporting Hornets, attuale capolista del campionato. 

"Sicuramente affrontiamo una delle partite più complicate dell'intera stagione - racconta Orlandi - ma abbiamo voglia di rialzarci subito dopo la sconfitta della scorsa settimana e cercheremo in ogni modo possibile di portare il risultato a casa".