breaking news
  • 01/12/2021 22:13 Serie B girone F: nel posticipo della 7ª giornata di andata Alma Salerno-AMB Frosinone 4-3

16/11/2021 21:20

L'Italia affonda la Francia (6-1) nella prima amichevole pre-Europei: Merlim ispira, Marcelinho boom

L’Italia di Max Bellarte stravince la prima amichevole di Salsomaggiore, rifilando un tennistico 6-1 alla Francia, offrendo una prestazione corale di eccellente spessore, che ha pienamente soddisfatto non solo il Ct ma anche il popolo del futsal azzurro, che ha potuto ammirare veramente una gran bella Nazionale. Ispirata dal solito inesauribile Merlim, protetta da un Mammarella sempre impeccabile tra i pali, e trascinata dai gol di un Marcelinho in salute, che si porta a casa il pallone tracciando la traiettoria alla nostra Nazionale con la tre reti che hanno di fatto ipotecato il successo italiano. Davvero una gran bella Italia!


LA CRONACA - La prima occasione è per la Francia dopo settanta secondi: De Sa Andrade non riesce a girare un taglio dalla sinistra. Al 4’02” botta di Merlim, Durot respinge, l’azione continua: palla che arriva a Gui ma ancora Durot ribatte, poi Motta non riesce nella deviazione. 


4’16”: corner di Merlim, botta al volo di Dudù che lambisce il montante sinistro. La Francia si fa vedere all’8’47”: Tchaptchet si porta la palla sul destro e impegna Mammarella in una complicata deviazione in angolo. 


L’Italia passa poco dopo la metà del primo tempo. 10’22”: Merlim se ne va sulla sinistra, taglio per Marcelinho che sul secondo palo insacca il gol dell’1-0. La risposta francese costringe Mammarella a sventa in due tempi una pericolosa incursione all’altezza del 14’, sul fronte opposto è Durot che al 15’29 chiude su Marcelinho lanciato da Murilo.


Occasionassima per la Francia al 16’05”, ma è miracoloso Cainan che in scivolata toglie letteralmente la palla calciata da Soumare dalla porta di Mammarella. Al 16’16” botta di Arillo che Durot alza in angolo ma è l’antipasto del raddoppio azzurro che arriva al 16’48”: angolo per gli azzurri, Merlim per Marcelinho che di piatto batte Durot. 2-0, risultato che resta invariato fino al riposo.


Ripresa che vede ila Francia tentare di rientrare in gara, ma al primo affondo l’Italia passa per la terza volta. 3’02”: incursione di Arillo, Durot respinge di piede in fallo laterale, rimessa di Merlim sinistro al volo di Cainan e Marcelinho deve solo accompagnare la palla nel sacco. Al 6’10” Marcelinho invita Murilo, Durot si oppone in uscita sul sinistro del giocatore del Pescara.


7’02”, Francia vicinissima al gol: Toure viene liberato da un errore di Motta, Mammarella è monumentale. 8’31” e l’Emilia Romagna Arena esplode: Murilo esce in anticipo, tunnel su Belhaj e scavetto sull’uscita di Durot che si spegne nell’angolo lontano per il 4-0 azzurro.


10’27” si rivede la Francia, la botta di Tchaptchet trova Mammarella pronto alla respinta, ma è un fuoco di paglia. 11’16”, sale in cattedra Merlim: affondo sull’out sinistro del Mago e fiondata che si infila tra le gambe di Durot per il pokerissimo dell’Italia. La risposta transalpina è una fucilata di sinistro di Zakehi che Mammarella devia fuori dallo specchio della porta. Ripartenza di Arillo al 12’53”, un difensore salva sulla linea; poi è ancora Mammarella ad opporsi a Mohammed da campione a poco più di sette minuti dalla fine del match. 


Ramirez portiere di movimento, ma al primo errore arriva la sesta reste dell’Italia: Murilo da distanza siderale insacca nella porta vuota il punto del 6-0 al 14’ della ripresa. La Franbcia insiste  col portiere di movimento e Mohammed coglie il frutto del gioco in superiorità al 16’02” accorciando le distanze. Pericolo per Mammarella all’imbocco dell’ultimo minuto, ma il palo salva il portiere azzurro ribattendo il tiro di Ramirez; dall’altra parte del campo è il montante sinistro a dire no al sinistro di Cainan De Matos. Ad 25” dalla sirena Mammarella dice no a De Sa Andrade: è l’ultima nota di un’amichevole che benedice l’Italfutsal di Bellarte.


E domani, alle 18,30 si replica.


ITALIA-FRANCIA 6-1 (pt 2-0)

ITALIA: Mammarella, Esposito, Fortini, Musumeci, De Matos, Murilo, Marcelinho, Merlim, Gui, Berthod, Arillo, Dudu, Motta, Caponigro, Podda, Molitierno. Ct Bellarte

FRANCIA: Durot, Belhaj, Ramirez, Zakehi, Medjahed, Tchaptchet, Mohammed, Bensalama, Lokoka, Toure, Faupin, Kerroumi, Bendali, De Sa Andrade, Soumare, Kebe. Ct Reynaud

MARCATORI: pt 10'22" e 16'48" Marcelinho (I), st 3'02" Marcelinho (I), 8'31" Murilo (I), 11'16" Merlim (I), 14' Murilo (I), 16'02" Mohammed (F)

AMMONITI: Zakehi (F), Belhaj (F), Marcelinho (I)

ARBITRI: Dario Pezzuto (Lecce), Giulio Colombin (Bassano del Grappa), Nicola Maria Manzione (Salerno), crono: Giovanni Zannola (Ostia Lido)


Galleria