breaking news
  • 14/05/2021 22:44 Serie A2 Femminile, playout girone C: Spartak Caserta-FB5 il 23 maggio, gara-2 il 6 giugno
  • 14/05/2021 22:43 Serie A, le nuove date dei playout: Aniene-Mantova sabato 22 maggio, ritorno il 29
  • 14/05/2021 22:39 Piemonte, Serie C1: Avis Isola-Top Five 5-1 nell'anticipo della 7ª giornata di andata
  • 13/05/2021 22:44 Puglia, Serie C1: nel recupero della seconda giornata Futsal Noci-Brindisi 4-1

06/02/2021 08:43

L'obiettività di Surace: "La vittoria della Elledi ci sta tutta. L'obiettivo restano i playoff"

Un turno di riposo che giunge più che mai opportuno per la Domus Bresso  chiamata a meditare sulle pesanti battute di arresto con Lecco e, soprattutto, Elledi Fossano, che hanno vanificato il recupero effettuato dalla squadra di Alessio Battaia nelle ultime settimane. Il punto della situazione lo facciamo con uno dei giocatori-chiave dello scacchiere bressese, il capitano Peppe Surace, al quale era inevitabile chiedere se la sconfitta di mercoledì cosa rischia di provocare a livello di programmazione? Gli obiettivi, classifica alla mano, potrebbero finire per cambiare? 


“Sicuramente abbiamo offerto una brutta prestazione contro il Fossano ma secondo me il passivo è stato troppo pesante: con questo va dato atto al Fossano che ha dimostrato di essere superiore in tutto durante la gara. Ormai gioco da diversi anni in questo sport e posso dirti che loro hanno le carte in regola per fare il salto di categoria. Si è notato in maniera evidente la differenza di passo, avendo non a caso professionisti in squadra. Detto questo noi veniamo da un periodo nero - analizza Surace - che tra infortuni e un po' di sfortuna stiamo pagando a caro prezzo ogni minima distrazione. Personalmente i nostri obiettivi rimangono sempre gli stessi, cioè i playoff: questa piccola pausa arriva al momento giusto in maniera da poter recuperare un po' di energie psicofisiche”.


- Da capitano cosa chiedi alla squadra in vista della ripresa e del rush finale di stagione?


“Da capitano posso chiedere ai compagni di affrontare una  partita dopo l'altra senza pensare alla classifica, solo alla fine tireremo le somme. Ma ci tengo a sottolineare che sono contento di tutti i componenti della squadra, che nel massimo delle loro possibilità stanno dando tutto ciò che possono. Ultima nota, ma non da sottovalutare, è che il livello del campionato si è sicuramente alzato, specialmente a livello atletico, e noi,secondo me, lo stiamo pagando in maniera evidente”.