L'Olimpia sposa la nostra Anteprima e chiude il tris di #futsalmercato: anche Giannattasio a Verona

L’Olimpia Verona chiude il cerchio sulle operazioni del #futsalmercato di riparazione ufficializzando l’ultimo arrivo alla corte di mister Luca Castagna. Si tratta di Dario Giannattasio, laterale offensivo classe 1998, che aveva iniziato la stagione con la maglia del Cosenza, che ha poi dismesso nei giorni che hanno immediatamente preceduto la finestra dicembrina delle contrattazioni, finestra in cui il club scaligero ha recitato immediatamente un ruolo preminente. Il parziale di una foto in cui campeggiava il numero 22 è la conferma della nostra anticipazione, inevitabilmente velata, con la quale ieri (LEGGI QUI) annunciavamo l’approdo a Verona del giocatore che in passato ha militato anche con Alma Salerno, Maccan Prata, Castelfidardo e Sestu, vivendo anche l'opportunità della Serie A nella breve esperienza di Ciampino.


E così, dopo il duplice scambio sull’asse prima di Mantova e poi di Torino, operazioni che hanno consentito gli arrivi in gialloblù di Titon e Pedro Henrique Siqueira in cambio delle partenze rispettivamente di Donin e Tondi, ecco che si concretizza il terzo innesto nella batteria di gioco scaligera, con l’approdo all’ombra dell’Arena del laterale che dovrà andare a coprire il posto lasciato da Donin integrando il potenziale offensivo di una squadra che adesso, con un fromboliere come Titon a spaziare sul fronte d’attacco, può veramente lanciare la propria, autorevole, candidatura nella corsa alla promozione diretta in Serie A.


LA NOTA UFFICIALE - Arriva Dario. Il roster dell'Olimpia si rinforza con l'inserimento di Dario Giannattasio, laterale classe '98, con alle spalle un percorso di alto livello. Ultima esperienza al Cosenza in Serie A2. Benvenuto Dario.