L'Olimpus al #futsalmercato delle grandi. Bagatini e Pedrinho sono in pole nella lista di D'Orto

Nemmeno il tempo di calare il sipario sulla stagione che ha regalato il grande balzo in Serie A che l’Olimpus è pronta a sparare le prime granate. In verità, già negli ultimi giorni si è potuto percepire che le operazioni imbastite dalla dirigenza di Roma Nord hanno un denominatore comune: creare una rosa che sappia dire la sua da subito in Serie A, facendo però attenzione alla gestione della cassa, aspetto che in un momento ancora piuttosto difficile rivestirà un ruolo preminente.


Comunque sia, il presidente Verde e il direttore sportivo De Bartolo, hanno abbracciato le idee di mister Daniele D’Orto che ha già stilato la sua lista della spesa, iniziando a girare per il supermercato del futsal deciso a mettere nel carrello i migliori prodotti possibili.


ARRIVANO BAGATINI E PEDRINHO? Su due dei nomi gettonati i dubbi erano pochi, perché sia di Antonio Bagatini (LEGGI QUI) che di Pedro Guedes, per tutti Pedrinho (LEGGI QUI), se ne era parlato più o meno apertamente e non è mai stato un segreto che sia il centrale ex Feldi e Sandro Abate che il laterale in uscita dal Real San Giuseppe, peraltro formato, avrebbero messo tenda all’Olgiata. Anche sul sostituto di Laion sembrerebbero non esserci particolari dubbi, mentre davanti D’Orto starebbe preparando l'allestimento di un attacco dal potenziale impressionante.


Chimanguinho, Dimas e Jorginho hanno già firmato il rinnovo; si è parlato di un contatto con Lukaian che avrebbe chiuso il rapporto con l’Acqua&Sapone, circolano i nomi di Nicolodi e Calderolli che porterebbero fantasia ma anche sostanza al gioco offensivo. Sostanza che garantirebbe in soldoni il bomber tanto desiderato da D’Orto, sistematicamente andato in doppia cifra in tutte le stagioni della sua apparizione in Serie A.


E per coprirsi le spalle, oltre a Bagatini, c’è sempre la pista che porterebbe a Carlão del Cascavel che rimane aperta.


E per il momento la lista si ferma qui… per il momento.