breaking news
  • 18/05/2022 23:06 #SerieC1Lazio: il Torrino batte 7-5 il Santa Gemma, è finale con l'Atletico Grande Impero
  • 18/05/2022 11:45 #SerieA2 gir. D, respinto il ricorso delle Aquile Molfetta: omologato il 2-3 con la Futura
  • 17/05/2022 23:00 #Under21: Perconti ko 5-3, Laurentino campione laziale e ammesso ai playoff nazionali
  • 17/05/2022 22:14 #SerieC1Lazio, Atletico Grande Impero-Spes Poggio Fidoni 5-5 dts: Rubei & C. in finale

24/01/2022 09:15

L’Orange sfata il tabù Sardegna e passa per 3-2 in casa Med. Celentano: “Vittoria per mister Patanè”

E al quarto tentativo gli Orange sfatano il tabu Sardegna superando per 3-2 la Mediterranea. Una vittoria pesante contro una squadra molto ben disposta in campo che ha tenuto in apprensione Celentano e compagni fino alla fine come ammicca lo stesso capitano astigiano.

“Una partita difficile, ma lo sapevamo, loro sono una buona squadra che sanno giocare in pressione, siamo andati in vantaggio ma non hanno mai mollato; abbiamo anche sofferto alla fine ma poi sono arrivati i tre punti. Rudy ha realizzato un gran goal di tacco quando mancavano cinque minuti alla fine e con questa vittoria ci siamo anche sbloccati fuori dal Piemonte, una bella iniezione di fiducia per il resto del campionato”.

Con una Domus praticamente imbattibile, fatto salvo la partita del PalaSanquririco, l'obiettivo rimangono i play off come conferma Celentano.

“Dobbiamo giocare partita dopo partita e poi a due giornate dalla fine vedremo la nostra posizione e tireremo le somme ma i play off sono l'obiettivo principale”.

Una vittoria che fa morale quindi ma che ha anche una dedica speciale quella per mister Patanè.

“Ci stiamo allenando e bene in queste settimane e stiamo sempre più diventando gruppo e squadra grazie anche al nostro mister ecco perché ci tenevano a dedicare la vittoria di oggi (sabato, ndr) direttamente a lui”.

 

Ufficio Stampa Orange Asti 






Foto: Futsalnews24