La doppia Anteprima porta a un'unica ufficialità: Andrea Labate ritrova la maglia della Futura

C’è chi pensa che il #futsalmercato sia solo la Serie A, ma soprattutto sia un affare ristretto alle sole big della massima divisione. Beh, detto con franchezza, non è assolutamente così. Perchè anche nelle categorie inferiori, checchè se ne possa dire, ci sono le società che cercano di investire le proprie risorse provando a pescare quei giocatori funzionali alle loro necessità, magari anche per puntellare e implementare gli organici puntando a qualche obiettivo ambizioso che la stagione inizia a far delineare.


Andrea Labate aveva lasciato in estate la Polisportiva Futura tentato dalle sirene della Serie A, accettando l’offerta della Pirossigeno Cosenza. Ma il feeling, la “scintilla”, non è mai scoccata e il ragazzo ha preferito fare ritorno a casa riabbracciando patron Mallamaci e mister Fiorenza.


Calcio a 5 Anteprima lo aveva anticipato ieri con una doppia anteprima: prima riguardo la cessazione del rapporto con i silani e la possibilità di tornare in A2 Elite (LEGGI QUI), poi concretizzando la traccia sulla decisione del giocatore di riprendere la strada che conduceva a Reggio Calabria e vestire nuovamente e la maglia della Futura (LEGGI QUI).


Ed ora ci pensa la Futura a mettere tutti i puntini sulle ‘i’: Andrea Labate giocherà il resto della stagione al cospetto dei tifosi del PalAttinà di Lazzàro.


LEGGI QUI LA NOTA UFFICIALE DEL CLUB