La Gallinese torna da Gioiosa Jonica con un buon punto: sul campo della Sensation finisce 3-3

Un tempo ciascuno in termini di risultato, ma una partita giocata a mille da entrambe le squadre dal primo all’ultimo minuto. Questo, in sintesi, il match di ieri tra Sensation Profumerie e Gallinese, terminato 3-3.


Un buon punto per i ragazzi di Venanzi, in vista del recupero di mercoledì, che consente comunque di allungare la striscia di imbattibilità e tenere il morale alto. Eppure, nulla era scontato. La squadra di mister Ragona in avvio si porta sul doppio vantaggio grazie ad una punizione ed un’azione di contropiede; prima dell’intervallo però, e dopo aver fallito più volte il gol anche per merito del portiere avversario, Ferraro accorcia le distanze per gli ospiti.

 

Nella ripresa l’ottima partenza della squadra del presidente Latella è coronata dal gol di Pronestì, ma proprio mentre le cose sembravano mettersi bene, la Sensation si riportava nuovamente avanti realizzando un penalty. Mai domi, Stuppino e compagni, ci provano in ogni modo, sfiorando il gol in tante occasioni e trovandolo a poco più di cinque minuti dalla fine col power play grazie al giovane Emilio Iaria. Anche negli ultimi minuti la battaglia e le occasioni imperversano, potrebbe vincere chiunque, alla fine non lo farà nessuno.

 

Onore agli avversari, meritatamente quinta forza del campionato e squadra ostica da affrontare per chiunque. Onore ai reggini per aver conquistato il sesto risultato utile consecutivo e per l’ennesima grande prova. Il sogno continua…

 

Ufficio Stampa Gallinese