La Gisinti piazza l'impresa in Abruzzo: Bebetinho apre, Donadoni chiude il poker alla Tombesi Ortona

Vittoria corsara per il Futsal Pistoia di mister Lami. Nella 20ª giornata del Girone C di Serie A2, gli arancioni, di scena ad Ortona, hanno battuto i padroni di casa della Tombesi con il risultato di 4-3. Una vittoria che rappresenta un altro tassello per la conquista della salvezza in casa Gisinti. Il Futsal Pistoia sale così a quota 19 punti. 

Quintetto iniziale composto da Roman, Galindo, Bebetinho, Donadoni e Keko. Partita accesa già nei primi minuti: è il Futsal Pistoia a passare in vantaggio, al 4', con Bebetinho. Purtroppo, però, l'1-0 arancione dura solo due giri di orologio, fino al pareggio di Vilmar Pereira. È un match molto intenso e ad alti ritmi. Al tredicesimo, sugli sviluppi di un corner, Berti ci mette lo zampino e riporta avanti la Gisinti. Sul finale di primo tempo, gli arancioni hanno la possibilità di allungare sul 3-1 prima con Bebetinho, poi con Donadoni. C'è anche l'ottimo intervento di Roman sul potente tiro di Silveira. Il primo tempo a Ortona termina così con la Tombesi in svantaggio. 

Ad inizio ripresa i padroni di casa agguantano il 2-2 grazie a Iervolino, dopo che il Futsal Pistoia non era riuscito a concretizzare più di una opportunità anche a causa del portiere Delloso. Al 26', però, Keko sigla il gol del 3-2 con una bella azione personale. È poi Donadoni a calare il poker, sfruttando il rimbalzo del pallone sul palo alla destra del portiere avversario. Al 32' accorcia la Tombesi Ortona con Masi. All'ultimo minuto il Futsal Pistoia conquista un tiro libero: Bebetinho si incarica della battuta, ma il suo tentativo viene respinto sia da Delloso che dal palo. Il tiro sgangherato di Bordignon decreta la fine dei sogni di rimonta per la Tombesi. Futsal Pistoia vittorioso 4-3.




Ufficio Stampa Gisinti Pistoia