breaking news

10/07/2024 01:20

La San Sebastiano incassa altre due conferme: anche Perra e Arca a disposizione di Calabretta in B

Marco Perra resterà nella rosa di Marco Calabretta nella prima stagione della San Sebastiano Ussana in Serie B. Per l’esperto centrale classe 1980 si tratterà del quinto anno consecutivo nella compagine campidanese, che punterà soprattutto sul fatto che Perra ha già giocato nel nazionale con il Monastir, giocando sia in B che in A2. Una garanzia per mister Calabretta: grande professionalità e attitudine al lavoro, è un combattente, uno degli uomini leader dello spogliatoio.


"Lo scorso anno è stata una cavalcata perfetta in ambito regionale. Grazie alla Coppa Italia nazionale poi, abbiamo avuto un assaggio di quello che sará il campionato di Serie B e quanto sará dura la prova che ci attende. Tutti insieme, societá squadra e il paese intero, proveremo a raggiungere l'obiettivo primario, che ovviamente sará la salvezza”.


CONFERMATO ANCHE ARCA - Anche Davide Arca proseguirà la sua avventura a Ussana, dove era rientrato lo scorso anno a metà stagione dopo un’esperienza in Serie B con la Jasnagora. Portiere di prospettiva, classe 2000, Arca ha dimostrato di possedere grande istinto tra i pali, con ampi margini di crescita nel breve periodo.


"La passata stagione è stata molto importante per me, mi ha permesso di capire molte cose a livello sportivo, umano e personale, questo grazie anche alla prima parte della stagione passata al Sestu. Una volta ritornato a Ussana è stato tutto in discesa, ho trovato un grandissimo gruppo, che mi ha accolto, integrato e sostenuto da subito, lo stesso gruppo che si è dimostrato essere l'arma in più per un'annata perfetta. Adesso però ci aspetta un campionato e una categoria molto dura, che richiederà la massima attenzione anche al più piccolo dettaglio. Sarà la stagione del nostro debutto nel nazionale ma non per questo ci faremo trovare impreparati. Ripartiamo da "noi", ripartiamo con "voi"... Ussana”.