breaking news

09/04/2024 10:30

Latina Sport Academy, semaforo rosso a Campobasso: la salvezza è da centrare nell'ultima giornata

I tre punti fondamentali per la salvezza non sono arrivati. Sabato a Campobasso il Latina Sport Academy ha dovuto fare i conti con le solite assenze e con la giovane età di molti suoi interpreti, in grossa difficoltà di fronte alle rabbiose motivazioni di uno Sporting intenzionato a salutare il suo pubblico nel migliore dei modi prima di congedarsi dalla categoria. I molisani hanno subito aggredito gli avversari giocando con il coltello tra i denti, ne è nata una gara molto accesa agonisticamente nella quale i migliori in campo si sono rivelati i due portieri. Il match è terminato con il punteggio di 4-2, deciso da una tripletta di Pescolla e da un sigillo di Pappalardi.


In avvio Latina ha centrato un palo con Spinelli ma ha poi subito la prima rete dei padroni di casa. Ne è seguito un sostanziale equilibrio, interrotto dal raddoppio del Campobasso ad inizio ripresa. A quel punto, però, c'è stata la reazione dei nerazzurri, concretizzatasi con un gol del baby Gortayre e con il 2-2 siglato da Miele. Sulle ali dell'entusiasmo, i pontini si sono sbilanciati in avanti per provare a vincere la gara ma hanno pagato a caro prezzo le ripartenze dei locali non riuscendo a recuperare le due reti subite nel finale. Alla luce di questo risultato Latina ha subito il sorpasso in classifica di Chieti rimanendo a quota 20 nel girone F, in piena zona playout ma con Acerra e Colleferro in agguato.


Proprio il Forte Colleferro sarà l'ultimo ostacolo da affrontare nella regular season, sabato alle 16 al "Marica Bianchi" di Pontinia. Vincere significherebbe acquisire quantomeno la certezza matematica degli spareggi salvezza, da disputare nel primo turno con la quart'ultima di un girone da definire. Tutto è ancora in discussione quindi, Chinchio e soci sono pronti a giocare una gara che vale una stagione.

   

Ufficio Stampa Domenico Ippoliti



In foto Samuele Miele, a segno a Campobasso