breaking news

12/03/2024 09:25

Latina Sport Academy, è un percorso in salita: a Sulmona pesano i rossi a Spinelli e Varano

E' un percorso terribilmente in salita quello che sta affrontando il Latina Sport Academy nel girone di ritorno del campionato di serie B maschile. Sabato è arrivata infatti l'ennesima doccia fredda per Chinchio e compagni, battuti con un pesante 10-2 a Sulmona.

La seconda forza del campionato è andata a segno con una tripletta di Santoro, con le doppiette di Villa e Severo e con i sigilli di Picco, Cappello e Ricci. Il risultato, però, non deve trarre in inganno per vari motivi: nell'equilibrato primo tempo sono risultate decisive due discutibili espulsioni nei confronti di Varano e Spinelli, pilastri della squadra considerando anche le assenze di Pato e De Santis; nella ripresa, per evitare altri cartellini e ulteriori spiacevoli squalifiche, mister Bruzzese ha preferito tenere a riposo i "sopravvissuti" scendendo in campo lui stesso e lanciando i talenti dell'Under 19. Andando alla cronaca del match, dopo due occasioni per Latina è stata Sulmona a sbloccare raddoppiando subito dopo. In seguito il primo episodio a dir poco controverso: Varano lanciato a rete è stato fermato dall'arbitro per una punizione a favore dei nerazzurri, ignorando il vantaggio; subito dopo gli abruzzesi hanno allungato il passo con un rigore e con un tiro sotto porta valso il 4-0.

A quel punto il primo rosso diretto, all'indirizzo di Spinelli, successivo all'allontanamento del dirigente Zamparelli, ma nonostante l'inferiorità numerica Miele ha accorciato con un eurogol e i pontini hanno costruito altre occasionissime. A tarpare le ali agli ospiti è arrivato però un altro rosso diretto, all'indirizzo di Varano per un presunto sgambetto ad un avversario ma non da ultimo uomo. Sulmona ne ha approfittato per portarsi sul 5-1 ma prima della fine della frazione El Makane ha ridotto nuovamente le distanze e successivamente Miele ha fallito un tiro libero. Quando in avvio di ripresa si è capito di non poter centrare la miracolosa rimonta, Bruzzese ha deciso di preservare i più esperti esponendosi inevitabilmente alle sortite dei quotati padroni di casa ma vendendo comunque cara la pelle.

A questo punto la zona pericolosa del Girone F è distante appena un punto, visto che i Leoni Acerra hanno pareggiato con il Mama Futsal. Per risollevarsi sarà quindi d'obbligo centrare l'impresa sabato al "Marica Bianchi" di Pontinia contro la capolista Team Wear Domitia, sperando poi di allungare definitivamente il passo nelle ultime due giornate, a Campobasso e in casa contro Colleferro.

Ufficio Stampa