Le Aquile Molfetta volano, nel recupero contro l'Orsa Bernalda arriva una goleada: tris di Adami

Nel recupero dell’undicesima giornata del campionato di A2 – girone D - le Aquile Molfetta hanno battuto questa sera l’Orsa Bernalda con il perentorio punteggio di 8-1.


Al PalaPoli, con una prova di grande grinta i biancorossi padroni di casa conquistano altri tre punti importanti per la lotta salvezza e bissano il successo di tre giorni fa contro l’Atletico Cassano. Sugli scudi Adami (tripletta) e Murolo (doppietta) ma da registrare una prova collettiva praticamente perfetta per i ragazzi di mister Rutigliani che hanno vinto in scioltezza contro un avversario molto generoso ma che ha pagato le assenze, pesanti, di Sanz e Gallitelli. Le altre reti dei pugliesi portano la firma di Loseky, Zurdo e Dibenedetto. Per la compagine del Bernalda l’unico gol è stato siglato da Claro allo scadere della prima frazione terminata 4-1 per i padroni di casa.

 

Il prossimo impegno per le Aquile Molfetta è un altro scontro salvezza, questa volta in trasferta, con il Catanzaro sabato 29 gennaio.

 

AQUILE MOLFETTA-ORSA BERNALDA 8-1 (4-1 p.t.)
AQUILE MOLFETTA: Lopopolo, Dell'Olio, Ortiz, Koseky, Adami, Zurdo, Marasà, Murolo, Nitti, Dibenedetto, Toma, Spadavecchia. All. Rutigliani
ORSA BERNALDA: Garcia, Laurenzana, Claro, Steinwandter, Murillo, Marzano, Braico, Grossi, Brescia, Quinto, Zito, De Pizzo. All. Rispoli
ARBITRI: Marco Villanova (Bari), Giuseppe Costrino (Termoli), crono: Jacopo Giannelli (Bari)

MARCATORI: pt 2'28'' Adami (M), 12' Koseky (M), 14'25'' Adami (M), 18'37'' Dibenedetto (M), 19'16'' Claro (B), st 0'38'' Murolo (M), 2'44'' Adami (M), 6'41'' Zurdo (M), 19'23'' Murolo (M)
NOTE: ammoniti: Claro (B), Garcia (B), Ortiz (M), Steinwandter (B); espulso al 19'20'' del s.t. Garcia (B)


emme elle