breaking news New

20/01/2021 17:36

Le Aquile riprendono il volo e vanno in vetta: poker alla Diaz Bisceglie nel derby pugliese

Nel recupero della dodicesima giornata del campionato di Serie B, girone G, le Aquile Molfetta conquistano tre punti importanti nel derby e con prepotenza ritornano in vetta al campionato. Primo tempo equilibrato (1-2) con i molfettesi abili ad andare sul doppio vantaggio con Dell’Olio e Ortiz e nella ripresa chiudono ancora Ortiz e Illi,  complice una deviazione determinante di Iodice.

PRIMO TEMPO. Lo strarting five di Rutigliani è composto da Lopopolo, Pedone, Ortiz, Di Benedetto e Dell’Olio.  Partono benissimo i padroni di casa con le iniziative offensive del solito Elia che sfiora in vantaggio, le Aquile si rispondono subito con i tentativi di Ortiz e Pedone ben neutralizzati da Sinigaglia. Entrambe le squadre giocano a viso aperto: Elia coglie il palo,  Dell’Olio al 10’ trafigge Sinigaglia dopo l’assist perfetto di Reyno da banda sinistra. Dopo meno di due giri di lancette, all’12' Ortiz sigla il raddoppio con una giocata pazzesca. La Diaz reagisce con Elia al 13’ abile ad insaccare la respinta corta di Lopopolo. I molfettesi sul punteggio di 1-2 creano chiare occasioni da rete ma Sinigaglia fa buona guardia su Illi e Di Benedetto. Sul finire della prima frazione arriva anche un palo colpito. 

SECONDO TEMPO. Le Aquile partono con il piede sull’acceleratore e al 1’16’ Ortiz ruba palla a ed insacca all’incrocio dei pali siglando la sua doppietta di giornata. Sul punteggio di 1-3 gli uomini di Rutigliani gestiscono il gioco con pazienza, pronti a colpire nel momento più opportuno ma Sinigaglia risponde presente su Pedone e Illi. Al 10’03’’ proprio Illi sigla la quarta rete delle Aquile complice una deviazione determinate di Iodice. Di Chiano rischia la carta del quinto di movimento a 5’ dalla fine ma prima Lopopolo nega la gioia del goal a capitan Sasso e subito dopo Antonio Di Benedetto salva sulla linea la sfera a portiere battuto.

Nella prossima giornata la Sefa Molfetta sarà impegnata nell’insidiosa gara in trasferta, quindicesima giornata di campionato, sabato 23 gennaio con lo Sporting Venafro (2^ giornata di ritorno).


DIAZ-AQUILE MOLFETTA 1-4 (pt 1-2)
DIAZ: Sinigaglia, Di Pinto, Sasso, N. Di Benedetto, Elia, Monterisi, Di Gregorio, Cadini, Sellak, Giorgio, Iodice, Graziani. All. Di Chiano
AQUILE MOLFETTA: Lopopolo, A. Di Benedetto, Dell’Olio, Pedone, Murolo, Ortiz, Reyno, Caro, Dibenedetto, Andriani, Barbolla, Rafanelli. All. Rutigliani
ARBITRI: Di Bello di Barletta e Palmisano di Taranto. Crono: De Candia di Molfetta
MARCATORI: pt 10’03 Dell’Olio (M), 11’54” Ortiz (M), 12’26” Elia (D), st 1’16” Ortiz (M), 10’03” aut. Iodice NOTE: ammoniti: Reyno (M), N. Di Benedetto (D), Giorgio (D), Cadini (D)