Le assenze non frenano il Mestre in Toscana: Pistoia piegato 4-1, primo gol in Élite per Chiapolin

Il Città di Mestre, nella diciannovesima giornata del girone A di Serie A2 Élite, vince a Pistoia e si porta a casa il terzo successo consecutivo, secondo in campionato. Non era così scontato come la classifica può far credere. Primo perché gli arancioneri continuano ad avere assenze importanti: Mazzon, Murga e Ruzzene e da sabato scorso, per tre turni, anche Ortolan. Praticamente una rotazione intera.

Poi perché il Pistoia la settimana scorsa ha ottenuto la sua prima vittoria stagionale, proprio nello scontro diretto contro l’Altovicentino a Schio. E, quindi, alla disperata ricerca di punti è pronta a fare lo scalpo a chiunque, senza ormai aver nulla da perdere e con la voglia di agganciare la zona playout.

Ma il gruppo mestrino ha cambiato marcia. La grinta contro Elledì, la determinazione contro lo Sporting e oggi il controllo contro Pistoia. Perché il Città di Mestre ha condotto la gara dall’inizio alla fine. Dopo un primo momento di equilibrio è stata sufficiente un’accelerazione dopo la metà del tempo per indirizzare il match. E da chi poteva arrivare se non da Pires e Bebetinho?

Attesa la reazione degli avversari, il quintetto di Vecchiato ha sofferto il giusto, senza mai tremare veramente, per poi chiudere il match nel secondo tempo. È chi, inevitabilmente, assurge agli onori della ribalta? Andrea Chiapolin, ormai Sciapolin per tutti come ribattezzato dalla telecronaca del collega toscano, classe 2005, frutto del vivaio arancionero, il quale ha il merito di finalizzare l’assist di Bebetinho per il 0-3 che frena la rincorsa dei padroni di casa e mette una distanza di sicurezza tra i mestrini e i toscani. Che cercano con il quinto di rientrare ma Crescenzo sigla il gol del 1-4 conclusivo che porta il Città di Mestre a -3 dalla zona playoff.


CLICCA QUI PER IL SERVIZIO COMPLETO


NUOVA COMAUTO PISTOIA - CITTA' DI MESTRE 1-4 (pt 0-2)

NUOVA COMAUTO PISTOIA: Panattoni, Pelè, Ruiz Gea, Galindo, Vasile, Gastaldi, Melani, Spalti, Fedeli, Patetta, Provenzano, Grazzini All. Biagini

CITTA' DI MESTRE: Di Odoardo, Mattiola, Bordignon, Pires, Crescenzo, Gavioli, Cianchi, Bergamo, Chiapoli, Vailati, Gioia, Bebetinho  All. Vecchiato

ARBITRI: Lo Presti di Enna, Lupo di Palermo. CRONO: Reali di Piombino

MARCATORI: pt 11'29'' Pires (C), 12'30'' Bebetinho (C); st 7'55'' Chiapolin (C), 13'58'' Melani (P), 17'32'' Crescenzo (C)

NOTE: ammoniti Pires (C), Bergamo (C), Melani (P)


Ufficio stampa Città di Mestre