Lucas si presenta alla sua maniera e lancia la Sampdoria: 3-0 al Villorba, quinta vittoria di fila

Quinta affermazione di fila per la Sampdoria Futsal di Francesco Cipolla che ha reso semplice un impegno sulla carta tutt’altro che proibitivo, ma che sul campo ha riservato non poche insidie. Il team blucerchiato ha punito la compagine trevigiana nei momenti topici dell’incontro, la formazione guidata da mister Simionato ha ben figurato ribattendo colpo su colpo ed impensierendo in più circostanze la retroguardia doriana senza però mai riuscire ad insaccare la sfera alle spalle del portiere avversario. Prosegue – dunque – senza intoppi la risalita della squadra di mister Cipolla verso la vetta della graduatoria, attualmente occupata da Campello. Per il Villorba il quinto ko sulle sei uscite di campionato costa la permanenza in ultima posizione a braccetto con Ancona.

LA CRONACA

Primo tempo - Il copione della gara si è rivelato sin dalle battute piuttosto chiaro con i blucerchiati intenzionati ad imporre il gioco e il quintetto veneto compatto dietro pronto a recuperare palla e a far male in ripartenza. Dopo giusto un paio di spunti gialloblù che tuttavia non hanno impensierito particolarmente l’estremo difensore locale Juninho, al 3’46’’ è maturato il vantaggio blucerchiato, realizzato dal rientrante pivot brasiliano Lucas Vizonan, che splendidamente imbeccato da Sviecoski, a tu per tu con il portiere avversario ha fatto centro. 

La reazione del Villorba non si è fatta attendere e la formazione di Simionato, un minuto più tardi, ha creato la più nitida chance della propria prima frazione di gioco: prima il tentativo da posizione ravvicinata di Hasaj ha impegnato severamente Juninho, poi sulla respinta Tenderini a botta sicura ha centrato un difensore blucerchiato immolatosi sulla traiettoria di tiro. Pericolo scampato per la squadra di Cipolla che ha ripreso a macinare gioco e ad impensierire il quintetto ospite. Nel giro di un paio di minuti ci hanno provato Sviercoski e Vizonan, ma nessuno dei due nonostante le appetibili mattonelle di tiro sono riusciti a centrare il bersaglio grosso. Bersaglio grosso che invece non ha potuto non centrare capitan Ortisi che al 14’23’’ sottoporta - dopo un rimpallo fortuito di un avversario sul palo scaturito dal diagonale di Salamone – ha decretato il raddoppio doriano. 

Nel finale di prima frazione – al 16’50’’ - il Villorba è rimasto anche in inferiorità numerica per l’espulsione comminata a Venier che – ultimo uomo – in ritardo ha falciato Rossini. Ma la Samp non ne ha approfittato (clamoroso il palo a porta sguarnita di Sviercoski al 17’58’’).

Secondo tempo - I primissimi minuti della seconda frazione non hanno riservato particolari occasioni degne di nota. Una Samp in controllo non ha tuttavia rinunciato ad offendere e alla prima vera grande chance della ripresa al 04’52’’ ha calato il tris con lo stacco imperioso sottoporta di Foti che di fatto ha posto anzitempo il lucchetto al match. Punizione particolarmente severa per il Villorba che con orgoglio ha tentato di riaprire la gara. 

I blucerchiati – molto attenti in fase di non possesso – si sono difesi con estremo ordine ed in virtù dello schieramento avversario del portiere di movimento hanno tentato di arrotondare il punteggio attraverso numerose soluzioni dalla lunga distanza. Inoltre gli ultimi scampoli di gara hanno evidenziato almeno tre buone chance capitate sul destro di Tenderini (il migliore tra i gialloblù) e soprattutto l’occasionissima capitata sui piedi di Tres, che a portiere battuto, si è visto strozzato in gola l’urlo di gioia per il gol per via del prodigioso intervento in spaccata di Vega (anche per lui una prestazione più che positiva). 

La Samp si è confermata così – oltre che terza forza del girone con 15 punti alle sole spalle di Gisinti Pistoia e Campello – anche la seconda miglior difesa del raggruppamento con appena 14 reti incassate (soprattutto nessuna nelle ultime tre uscite). 


SAMPDORIA FUTSAL - FUTSAL VILLORBA 3 - 0 (pt 2 - 0)

SAMPDORIA FUTSAL: Pozzo, Foti, Ortisi, Sviercoski, Salamone, Vizonan Ferreira, Fidersek, Vega, Juninho, Floresta, Bargellini, Rossini. All. Cipolla.

FUTSAL VILLORBA: Favaro, Della Bianca, Vailati Canta, Brunetti, Tres, Del Piero, Venier, Zigari, Hasaj, Verdicchio, Tenderini. All. Simionato.

ARBITRI: Domenico Di Micco (Cinisello Balsamo), Andrea Codebue (Crema), crono: Gamal Elmitwalli Negm (Bra). 

MARCATORI: pt 03'46'' Vizonan Ferreira, 14'23'' Ortisi, st 04'52'' Foti

NOTE: ammoniti al 7’57’’ pt Brunetti (FV), 12’50’’ pt Vizonan (SF), 15’13’’ pt Simionato, 08’27’’ st Hasaj, 15’49’’ st Tenderini. Espulso al 16’50’’ del pt Venier (FV)