Lukaian sprona l'Olimpia: "Ad Aversa bella prestazione. Ora contro il Pesaro serve la stessa testa"

Anche nella 24a giornata di Serie A da poco andata in archivio l'Olimpia Verona è uscita dal campo senza punti, ma a testa alta, dopo aver offerto ad Aversa una buona prestazione contro il Napoli terza forza del campionato. A confermarlo è stato il capitano degli scaligeri Lukaian che abbiamo sentito alla viglia del turno infrasettimanale: domani sera infatti in Veneto arriva l'Italservice Pesaro.

- Non era facile giocare contro una corazzata come il Napoli. Pensi di aver visto comunque qualcosa di positivo in campo da parte dell'Olimpia?

“È stata una partita molto difficile contro una squadra dura, però secondo me abbiamo fatto una bella prestazione fino a cinque minuti dalla fine, dove si è vista un po’ la stanchezza della squadra. Però li abbiamo affrontati molto bene, e per diversi minuti abbiamo giocato meglio di loro quindi è questo l'aspetto positivo che salverei”.

- Domani sarà sfida al Pesaro, fondamentale per posticipare la retrocessione matematica. Con quale spirito va affrontata questa partita? All'andata la prestazione era stata molto positiva nonostante la sconfitta...

“Domani sarà una partita difficile come tutte quelle che si giocano in Serie A. Nella partita di andata abbiamo fatto una bella prestazione, avremmo meritato la vittoria contro di loro, però alla fine è successo quello che è successo. Abbiamo perso, ma domani la affrontiamo con la stessa testa con cui abbiamo giocato contro il Napoli e contro tutte le altre squadre incrociate finora. Speriamo di fare qualche punto che è sempre quello che abbiamo in testa quando scendiamo in campo: speriamo di fare una bella prestazione”.


Lorenzo Miotto