Melilli, Ique si sente a casa: “Io e la mia famiglia adottati da questa città. Ma ora testa al CLN”

Alla vigilia del match in trasferta con il Cus Molise alida come undicesima giornata di Serie A2 Élite a parlare in casa Città di Melilli è il pivot Ique Ribeiro, uomo assist con il fiuto del gol che presenta così il suo inizio stagione a Melilli e la gara di domani.

"Io e la mia famiglia siamo già figli adottivi di questa meravigliosa città. A Melilli siamo stati subito accolti con grande calore, affetto ed entusiasmo. Con i miei nuovi compagni mi sono subito trovato bene e sto cercando di aiutare nel miglior modo possibile la squadra. Ora che ho ritrovato anche la via del gol sono ancora più felice e sono sicuro che ci toglieremo grandi soddisfazioni. Per quanto riguarda la partita di domani contro il CLN Cus Molise dobbiamo mantenere le nostre dinamiche in trasferta per ottenere la vittoria che per noi sarebbe importantissima in modo da consolidare la nostra posizione in classifica. Sappiamo che non esistono partite facili, ma andiamo a Campobasso con grande determinazione e fiducia nei nostri mezzi per portare a casa i tre punti".


Ufficio stampa Città di Melilli