Melilli, è l’ora dello storico esordio in A. Rizzo: “Came grande squadra, venderemo cara la pelle”

A prescindere da come andrà a finire la partita di sabato, per il Melilli sarà una giornata storica. Dopo averla tanto rincorsa la Serie A è finalmente arrivata e domani, al PalaVillasmundo, la compagine siciliana farà il suo esordio nella massima serie contro la Came Dosson.

Tra le bandiere neroverdi, indubbiamente, c’è Christian Rizzo, 22 gol nella passata stagione, che presenta così l’impegno contro la Came.

“Non vediamo l’ora di iniziare. L’entusiasmo è alle stelle. Inseguivamo la Serie A da tanto tempo e finalmente è arrivata. I 22 gol? Sono felice, ma ora bisogna dimenticarli e pensare a fare bene quest’anno”.

Un compito certamente non facile per una neopromossa, specialmente al cospetto di un avversario che la categoria la conosce benissimo.

“La Came è una grande squadra che già da qualche anno milita in Serie A ed ha un roster con giocatori di esperienza. Dal canto nostro per vincere dobbiamo dare il cento per cento. In questo precampionato ho visto bene la squadra. Ci stiamo allenando come abbiamo fatto sempre, con tantissima intensità dal primo giorno. Il nostro obiettivo è la salvezza e faremo di tutto per raggiungerla. Sicuramente non saremo tra i favoriti, ma venderemo cara la pelle in ogni partita”.