Melilli, ora o mai più! Bocci: “I play-off? Ci crediamo. Con il Taranto è una gara fondamentale”

Nelle ultime tre partite disputate il Melilli ha vinto solo una, contro il Regalbuto in casa, riscattando la sconfitta subita in terra ennese e poi tornando da Cosenza con un’altra sconfitta, nell’altra trasferta disputata.

A fare il bilancio sul momento degli aretusei è Leo Bocci.

“Abbiamo affrontato due squadre forti come Regalbuto e Cosenza. Purtroppo, però quest’anno ci manca quel pizzico di fortuna: anche stavolta abbiamo dovuto fare fronte alle assenze che hanno condizionato le nostre prestazioni, tra squalifiche ed infortuni”.

L’occasionissima per il Melilli capita adesso in casa propria, contro il Taranto. Di fatto oltre la sfida contro il quintetto pugliese mancano altre quattro gare, di nuovo contro il Cosenza, poi Napoli, Bovalino e Siac…

“Sabato sarà una partita per noi fondamentale. Se vinciamo vorrà dire che siamo ancora vivi e rimaniamo in lotta per i play-off. Ci possiamo ancora entrare anche se da qui alla fine ci attendono delle sfide difficili, ma c’è anche da dire che le squadre avanti a noi in classifica, dovranno disputare degli scontri diretti. Tornando a noi, anche in questa giornata non mancheranno le assenze, con mister Batata e Chalo squalificati e c’è ancora qualche acciaccato da queste partite ravvicinate. Su Chalo vorrei aggiungere che la sua espulsione a Cosenza è arrivata a due secondi dalla sirena ed è stata del tutto immeritata”.