Meriense, parla il responsabile medico Scolaro: ''Campionato molto particolare, non stiamo al top''

Ad analizzare il quadro fisico della Meriense (serie C1 Sicilia) in vista del prossimo match con il Villasmundo è il Responsabile Medico del club Giuseppe Scolaro.

“Quest’anno il campionato è particolare: da un punto di vista fisico i ragazzi non sono al 100 per cento. C’è qualcuno che ha piccole contratture e un ragazzo che ha subito un leggero strappo. La sosta è stata balorda. Poi, abbiamo ripreso ad allenarci quindici giorni prima della gara. Da un punto di vista riabilitativo, invece, lo studio medico che si trova a Merì si è praticamente quasi svuotato”.

La situazione del gruppo per sabato.

“Mancheranno gli squalificati Goncalves e il nostro portiere espulso nell’ultima gara da una terna arbitrale al di sotto dei livelli agonistici in campo”.

Il prossimo impegno con il Villasmundo.

“Sabato giocheremo con il Villasmundo formazione un po’ più sotto in classifica rispetto a noi. Vogliamo riscattare l’immeritata sconfitta subita lo scorso week end arrivata in una partita molto strana per via dell’arbitraggio”.


emme.elle