Messina avanti tutta. Consolo: “Ottimo piglio con la Gear. Sammichele? Squadra di alto livello…”

Reduce da una bella prova in casa della Gear Piazza Armerina, il Messina si gode i tre punti ottenuti nell’ultima giornata di campionato e si prepara col morale alto, per il prossimo match stagionale che vedrà i giallorossi di scena in casa contro un Sammichele (capolista) in salute.

“La partita di Piazza Armerina è stata esattamente come immaginavamo – dice capitan Andrea Consolo ai nostri microfoni. – Campo piccolo e difficile, soprattutto perché la Gear in casa è una squadra davvero temibile. Abbiamo affrontato la partita col piglio giusto fin dai primi minuti e senza mai abbassare la guardia consapevoli che, sulla base del lavoro svolto in settimana, potevamo far bene”.

Tre punti importanti.

“Ogni punto è fondamentale per la lotta salvezza, ma questi lo sono ancor di più perché sono convinto che pochi riusciranno a vincere in quel campo”.

Sabato il Sammichele.

“La partita di sabato ci mette di fronte una squadra di alto livello. Noi cercheremo di dare il massimo nonostante le assenze di Coppolino e Venuto per portare a casa i tre punti. Con i mister stiamo preparando la partita al meglio senza tralasciare il minimo dettaglio”.

E per il capitano, disputare la Serie A2 con questa maglia, è sicuramente un’emozione.

“Aver raggiunto questa categoria è un punto di orgoglio per noi e per la città, che spero ci dia il giusto sostegno come ha fatto fin ora. Lo sforzo profuso da noi atleti, lo staff e da tutta la società è evidente e sta dando i suoi frutti, per cui colgo l'occasione con questa intervista di invitare il pubblico messinese a sostenerci con lo stesso calore e l'affetto che abbiamo percepito fin dalle prime partite”.