Messina, sfida d'alta quota in casa del Mascalucia: Battiato dovrà fare a meno di Benny Costanzo

Importante trasferta per il Messina Futsal, che affronterà domani (sabato 28 gennaio, ndr) il Mascalucia C5 nella 3^ giornata di ritorno del campionato di serie B di calcio a 5. Si tratta di una vera e propria sfida al vertice, poiché Consolo e compagni sono primi con 27 punti all’attivo, assieme a Ecosistem Lamezia e Città di Palermo, gli etnei quarti ad una sola lunghezza di distanza dal trio di vetta.


Peloritani e catanesi hanno già osservato un turno di riposo dopo il “giro di boa” e disputato, quindi, una gara in meno rispetto alle altre due rivali dirette. Messina Futsal e Mascalucia C5 sono state impegnate, inoltre, in questa settimana nelle semifinali di Coppa Italia, venendo eliminati rispettivamente da Città di Palermo e Ecosistem Lamezia al termine di partite combattute ed equilibrate.


Il tecnico giallorosso Salvatore Battiato dovrà fare a meno dello squalificato pivot Benny Costanzo. All’andata, il Mascalucia C5 si impose al “PalaMili” con il punteggio di 5-4. Arbitreranno il match, che inizierà, sul campo del “Pala Wagner”, alle ore 16.00, i signori Massimiliano Rasia di Bassano del Grappa e Giuseppe Prazzoli di Treviso (cronometrista Carmelo Caruso di Acireale).


Programma partite 16^ giornata: Arcobaleno Ispica-Città di Acri; Real Termini-Città di Palermo; Ecosistem Lamezia-Mirto; Mascalucia C5-Messina Futsal; Monreale-Drago Acireale. Riposano: Villaurea e Casali del Manco.


Classifica: Messina Futsal, Città di Palermo e Ecosistem Lamezia 27; Mascalucia C5 26; Casali del Manco 21; Villaurea 17; Drago Acireale 16; Mirto 15; Città di Acri 14; Monreale 11; Arcobaleno Ispica 8; Real Termini 7.


Ufficio Stampa Messina Futsal