Meta Catania, Samperi alza l’asticella: “E’ il momento giusto per farlo. Marzo sarà fondamentale”

Giorni intensi per la formazione rossoazzurra che continua a lavorare, seppure senza Musumeci, Dovara e Suton impegnati con le rispettive nazionali. Differenziato per Rossetti e Messina, con quest’ultimo che ne avrà ancora per una quindicina di giorni.

Mister Samperi cerca lo stesso di fare quadrato in vista di un mese di marzo di importanza fondamentale.

“Questa sosta credo che ci abbia fatto bene. Stiamo lavorando con i nuovi arrivati, Fabinho e Kuraja, affinché possano raggiungere il top della condizione il prima possibile. Dal 13 marzo in poi ci attendono le partite di Matera, San Giuseppe, Sandro Abate e poi lo spareggio della Coppa. Ci giochiamo gran parte del lavoro svolto tutto l’anno”.

Andando a rivedere il film della stagione fino a qui, in base alle prestazioni offerte, potete diventare la mina vagante dei play-off se tutto va come sperate?

“Ho grande fiducia nella squadra e nei giocatori. Abbiamo visto durante la stagione che siamo capaci di fare cose importanti. Sì, se riusciamo ad avere costanza possiamo diventare la mina vagante. Possiamo alzare di più l’asticella ed è questo il momento”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO COMPLETO