Vittoria doveva essere e vittoria è stata: la MGM2000 trionfa nello scontro diretto col Val d'Lans

Nella sfida spartiacque della stagione l’Mgm 2000 riesce a tirare fuori il meglio e al PalaFaedo di Morbegno annichilisce il Val d’Lans per 8-3, nella venticinquesima giornata del campionato di serie B. Sorpasso compiuto: la squadra di Gianmaria Craperi con questi tre punti scalza i piemontesi dalla terzultima posizione e si avvicina ai playout, obiettivo massimo in questo momento. Per i morbegnesi ci sono ancora tre partite da giocare (due contro il fanalino di coda Futsal Ossi), una in più del Val d’Lans, che ora insegue a due lunghezze di distanza. Ci sono tutti i presupposti per raggiungere il traguardo in questo finale di stagione, che richiede ancora la massima attenzione. 

Bastano quattordici secondi all’Mgm 2000 per sbloccare il risultato: da un corner Di Gregorio trova la conclusione da fuori vincente e indirizza subito il match sui binari neroverdi. I morbegnesi sono incontenibili in avvio: da una rimessa laterale rete fotocopia di Di Gregorio, che firma così la sua doppietta personale.

I padroni di casa non arrestano la loro furia: al 5’ Casile con un calcio di punizione buca la barriera portando lo score sul 3-0. Al 7’ il tiro di Minneci viene toccato in rete da Cardaci per l’1-3 ospite. L’Mgm si abbassa un po’ troppo e subisce il giro palla dei piemontesi, che con Perino vanno vicini alla seconda rete, ma Tatonetti c’è. Poi due ripartenze letali fanno volare i morbegnesi: al 13’ Nana con caparbietà sigla il 4-1, al 17’ contropiede perfetto di Gramegna e Mattaboni, la cui spaccata è vincente per la quinta realizzazione neroverde. Tatonetti, tra i migliori in campo, si traveste da assist-man e pesca la testa di Bongio, che anticipa Attardi per il 6-1 un minuto prima dell’intervallo.

Nella ripresa cala un po’ la spinta dei morbegnesi, che hanno alle spalle le fatiche del recupero di mercoledì con il Leon. Ne approfittano Nastasi e El Hajjam, che riportano a -3 il Val D Lans. Al 14’ un break di Di Gregorio sulla fascia chiude virtualmente l’incontro: sulla sua conclusione l’ultimo tocco è di Casile. Le emozioni non sono ancora finite: al 19’ palo di Simonetta, a una manciata di secondi dal termine Bongio mette a segno la doppietta sancendo il definitivo 8-3.


Ufficio Stampa MGM2000