Musumeci, è una storia (quasi) infinita: rilancio Real, Carmelo passerà dall'Etna al Vesuvio?

Allora, dove andrà a giocare Carmelo Musumeci? Sembra diventata veramente la litania di questo #futsalmercato post-Covid, che ha regalato colpi per tutte le tasche ma che deve ancora realmente far esplodere la vera bomba. Che possa essere effettivamente la questione-Musumeci? 


Riepilogo delle ultime puntate. L’Italservice si ferma e non rilancia, al contrario del Manfredonia che spiazza tutti ma non il Real San Giuseppe, deciso a cancellare tutto quello che è successo nella passata stagione. Ma nessuno fa i conti con il Pescara 1997, che martedì sera è praticamente ad un pizzico dal chiudere il trasferimento. Ma li si ferma perché c’è il rilancio che a questo punto della storia tutti si aspettano, perentorio: quello del Real San Giuseppe.


E nel giorno in cui Fusari saluta Città Sant’Angelo per far ritorno (in pompa magna) sui Castelli Romani, il più volte capitano azzurro sembra aver deciso di non imboccare più l’autostrada Adriatica ma quella del Mediterraneo, che finisce a ridosso di un altro vulcano, teoricamente pronto per esplodere la notizia regina del #futsalmercato di questo pazzo 2021.


Da vulcano a vulcano, forse ci siamo… Forse, ma non è ancora detta l’ultima.