Oranges accetta il verdetto: ''La Barrese ha cercato di vincerla, ma dovevamo essere più cattivi''

La delusione della sconfitta nella semifinale con il Bissuola sta tutta nella disperazione di Stefano Fiore, che nemmeno il buffetto da fratello maggiore di Bico riesce a mitigare. La svolta della seconda semifinale della Final Four, purtroppo, sta tutta in quel rinvio che a 64 secondi dalla sirena si è trasformato in un assist per Nalesso, impietoso dai dodici metri.


Ivan Oranges, allenatore della Napoli Barrese, accetta sportivamente il risultato del campo, annuendo davanti all’episodio decisivo.


“Nello sport ogni tanto capita di fare qualche battuta a vuoto - è la considerazione del trainer partenopeo - è successo oggi a noi nonostante abbiamo più volte cercato di vincerla e creato diverse occasioni. Il Bissuola ha fatto la sua gara, forse ci è mancata un po’ di cattiveria. Poi ad un minuto dalla fine quell’episodio, purtroppo capita”. 


- Un pronostico sulla finale tra Noci e Bissuola…


“Vincerà semplicemente chi giocherà meglio”.