Napoli, con la Sandro Abate per inseguire un sogno. Perugino: ''Un avversario in forte crescita''


Torna il campionato con un derby scoppiettante per il Napoli Futsal. Venerdì alle 20 al Centro Sportivo Cercola - che avrà possibilità di capienza al 100% - gli azzurri, da secondi in solitaria dopo la sconfitta nel recupero del Syn Bios Petrarca con la Sandro Abate, ricevono proprio gli irpini per il venticinquesimo turno di A. All'andata al Pala Del Mauro fu 2-4 partenopeo (26 novembre).


L'incontro sarà trasmesso in diretta su www.futsaltv.it e Piuenne, canale 17 digitale terrestre. Nicola Acquafredda (Molfetta), Elena Lunardi (Padova) saranno gli arbitri mentre il crono sarà affidato a Vincenzo Sgueglia (Civitavecchia).


"La vittoria di venerdì 1 aprile con il Todis Lido di Ostia è stata molto importante - le parole di capitan Fernando Perugino in conferenza stampa, - perché ci ha ridato morale e ci ha permesso di continuare il nostro percorso. Ogni gara in questo finale di stagione sarà una battaglia, ogni compagine vorrà raggiungere il proprio obiettivo. Conosciamo bene la Sandro Abate, all'andata era in un momento difficile ma ora ha compiuto enormi progressi. Sarà complicata, ma possiamo battere qualsiasi avversario". Insieme ai tifosi si insegue un sogno. "Quando tra le nostre mura vediamo la gente che si diverte è bellissimo. Ci trascinano, il loro sostegno ci dà tanta forza. Questo sarà un mese importante, di preparazione ai playoff. La classifica avrà rilievo fino ad un certo punto. In post-season saranno tutti scontri diretti, abbiamo dimostrato di potercela giocare con chiunque e in poule scudetto saranno gli altri a preoccuparsi di noi. Gli irpini? Hanno modificato il modo di giocare e messo insieme vari risultati positivi, alzeremo l'asticella anche in questa occasione".


PER LA CONFERENZA STAMPA  CLICCA QUI 

Area Comunicazione Napoli Futsal