Napoli, Fortino suona la carica: ''La Came è in gran forma, proveremo ad imporre il nostro gioco''

Dopo cinque successi consecutivi, l'ultimo il 7-5 con la Feldi Eboli a Cercola, il Napoli Futsal vuole cavalcare l'onda verso la vetta.

Stasera alle 18.30 a Dosson di Casier gli azzurri saranno ospiti della Came per la ventiduesima giornata di A. L'incontro sarà trasmesso in diretta su www.futsaltv.it. Chiara Perona (Biella) e Giovanni Losacco (Bari) saranno gli arbitri, crono affidato a Martina Piccolo (Padova).

"Il gruppo mi dà fiducia, da solo non faccio nulla - sottolinea Rodolfo Fortino, autore fin qui di prestazioni eccellenti. - Questi numeri provengono anche dal lavoro altrui, loro si sacrificano e per me conta tantissimo".

Dalla A2 fino ad una nuova avventura nella massima serie.

"Me l'aspettavo, era l'obiettivo che gradualmente ci siamo fissati. Abbiamo tanta responsabilità, una rosa forte e competitiva che sta dando frutti.

Arillo?

"Per me è fondamentale. Imbuca la palla al pivot e fornisce una soluzione in più, è un giocatore di livello altissimo a cui ho detto dal principio che aveva però ancora da migliorare alcuni aspetti. Quando sbaglia siamo io ed il coach ad aiutarlo a capire, per me insieme a Musumeci diventerà il più forte italiano in circolazione".

Maturità?

"Sì, sapevamo di un aver un ottimo roster. Solo con i nomi non si va da nessuna parte, con tranquillità e la giusta mentalità le cose si sono volte dalla nostra parte. Dobbiamo proseguire in questo modo, dopo inizia un altro campionato e ci vorrà ulteriore consapevolezza. La Came è davvero in forma, proveremo ad imporre il nostro gioco".

Final Eight?

"Trionfare a Salsomaggiore sarebbe meraviglioso, c'è un pubblico affascinante e le migliori sono tutte lì. Con l'Olimpus nei quarti sarà dura, ma testa prima a questi due turni di A".


IL VIDEO DELLE DICHIARAZIONI DI FORTINO - CLICCA QUI 


Area Comunicazione Napoli Futsal