breaking news
  • 27/01/2023 16:38 Serie B, girone G: errore tecnico accertato, Castellana-Sammichele dovrà essere rigiocata
  • 27/01/2023 15:23 Coppa Italia di SerieB, ricorso Atlante Grosseto respinto: OR Reggio agli ottavi (4-1)
  • 27/01/2023 11:19 Serie A2 girone B: AP-CLN Cus Molise posticipata a domenica 29, diretta su Sky alle 20,45
  • 26/01/2023 21:43 Consiglio Direttivo: slitta a metà marzo la Final Eight della Coppa Italia di Serie B
  • 26/01/2023 21:43 Coppa Italia di Serie A: il sorteggio dei quarti di finale si terrà il 1° febbraio alle 15

06/12/2022 11:26

New Real Rieti, Festuccia: ''Molto felice per il successo col CLT. Gadtch? La nostra bestia nera''

La vittoria della definitiva consacrazione. Il New Real Rieti si è preso il big match di sabato contro il CLT Terni, e lo ha fatto con una prestazione convincente ed una vittoria rotonda, per 6-1. Tra le tante note positive l'esordio con doppietta per Alessio Martinelli, ed il primo gol in maglia amarantoceleste di Federico Coronato. Sullo sfondo c'è l'andata della semifinale di Coppa contro il Gadtch, l'unica squadra capace di battere il New Real Rieti in questa prima parte di stagione. E' proprio David Festuccia, tecnico del NRR, ad analizzare la vittoria contro il CLT che ha consegnato il primario solitario in classifica. 

"Sono contentissimo di come la squadra ha sviluppato il gioco contro una squadra ostica, ben allenata e secondo me pronta anche per una categoria superiore. Abbiamo dimostrato la nostra capacità di incanalare la gara sui binari che avevamo in mente. Mi auguro di continuare su questo percorso, i ragazzi stanno facendo bene e sono in fiducia. Ora abbiamo la Coppa e vogliamo dare seguito a questo momento. Dedichiamo questo successo al nostro capitano, fuori per influenza, un aspetto che ha spinto tutti gli altri a dare qualcosa in più". 

Festuccia si proietta già alla sfida di domani in Coppa contro il Gadtch. 

"Affrontiamo quella che è la nostra bestia nera, l'unica squadra che ci ha battuto nel girone di andata. Vogliamo capire se saremo ancora più bravi e più forti di quanto dimostrato fino a qui, in questo scorcio di stagione, andando anche a superare gli ostacoli che ci troveremo davanti. Saranno due belle partite, contro una squadra che ci ha messo in grande difficoltà, che secondo me ci darà un ulteriore tassello di quello che siamo e delle nostre competenze". 




ME