New Taranto, prestazione perfetta e Canicatti espugnata: la truppa di Bommino torna in vetta

Ci voleva una prestazione perfetta per portare a casa i tre punti e la New Taranto non si è fatta trovare impreparata. Dopo aver subito il primo stop stagionale, la squadra di mister Bommino disputa una partita quasi perfetta e conquista un successo che vale oltre i canonici tre punti in palio: i rossoblù si impongono per 6-3 nel big match del PalaLivatino-Saetta contro l’Atletico Canicattì, riconquistando la vetta della classifica e mantenendo il vantaggio negli scontri diretti.

Una partita maschia, giocata a ritmi altissimi davanti ad una buona cornice di pubblico. Nel primo tempo regna l’equilibrio: la sfida è molto tattica, entrambe le squadre sono ben messe in campo. Fioccano le occasioni da entrambe le parti, ma le formazioni non riescono a sbloccare il punteggio: si va al riposo sullo 0-0.

Nella ripresa la musica cambia: Taranto parte subito con il piede sull’acceleratore e trova due reti in pochi istanti di gioco con Quinto e l’estremo difensore Gianluca De Risi. Canicattì accusa il colpo, i rossoblù continuano a schiacciare gli avversari nel tentativo di realizzare lo 0-3. La reazione dei padroni di casa giunge con le reti di Piovesan e Scervino, che riescono a trovare le reti solo in seguito alla doppia espulsione ai danni del portiere dei tarantini De Risi e di Rosato. Gli ionici non demordono e continuano ad esprimere un buon ritmo di gioco: ci pensa capitan Bottiglione a punire la retroguardia siciliana e riportare in vantaggio gli ospiti sul 2-3. Stavolta i biancorossi sono totalmente storditi mentre Taranto, come un leone affamato, continua ad aggredire l’avversario: Rodrigo Lopes e Giannace indirizzano il match verso la Puglia (2-5). Canicattì prova a rientrare in partita con il gol di Castiglione, ma è solo un’illusione. Ancora Giannace, per i rossoblù, trova la doppietta personale e mette la parola fine all’incontro.

Un successo strameritato per la truppa di Angelo Bommino. Adesso bisognerà subito recuperare le energie perché tra meno di quarantotto ore la New Taranto e il Canicattì si incontreranno, nuovamente. Al PalaMazzola, le due squadre si affronteranno nei Quarti di Finale della Coppa Italia di Serie A2: la vincente accederà alla Final Four di Policoro, in programma il 30 e 31 marzo. Il fischio d’inizio del match è fissato alle ore 19.


Christian Cesario - Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione New Taranto Calcio a 5