New Team Lignano a testa alta con i campioni di Friuli, Beganovic: "Fieri di come abbiamo giocato"

Sabato scorso la New Team Lignano ha combattuto ma alla fine si è dovuta arrendere per 9-4 alle Eagles Cividale, diventate proprio nello scorso weekend campioni regionali. Ora c'è la pausa per la Pasqua prima dell'ultimo turno di campionato, e i gialloblù arrivano allo stop consapevoli del proprio valore, dimostrato anche in una sfida proibitiva come quella dell'ultimo sabato che Alen Beganovic, laterale dei lignanesi autore di una doppietta, ha raccontato così.

"È stata sicuramente una partita difficile e combattuta e sì, era difficile fermare la squadra avversaria dalla vittoria del campionato. Possiamo però essere fieri di come abbiamo giocato e combattuto fino all’ultimo secondo". 

- Quali sono i segnali più positivi che gli avversari hanno lanciato in un match così difficile?

"Sicuramente il loro spirito di squadra, la loro potenza, ma sono stato soprattutto colpito dalla tifoseria che penso dia molta carica alla squadra".

- Questa partita è stata utile per comprendere ulteriormente dove vanno apportati dei miglioramenti in vista della prossima stagione che volete vivere da protagonisti?

"Noi come squadra facciamo il possibile per migliorarci ad ogni allenamento ed ogni match. L’anno prossimo speriamo di arrivare in testa alla classifica e di iniziare il prossimo campionato più carichi e uniti che mai".