breaking news

23/02/2021 22:35

Il Real San Giuseppe stravolge i piani dell'Acqua&Sapone, la Came Dosson ribalta la Meta Catania

Il martedì dei recuperi di Serie A regala grappoli di gol, emozioni. E un risultato a sorpresa. Al PalaRigopiano l’A&S va ko per mano di un rigenerato Real San Giuseppe. La Meta sogna a Dosson per un tempo, ma si deve arrendere a super-Vieira.

DOPPIO ALEX, VOLA IL REAL - Primo successo del Real San Giuseppe del nuovo corso Fernandez in casa della prima in classifica, che riscatta così al meglio la lunga serie di sconfitte. L'Acqua&Sapone sblocca con Murilo, Alex risponde e firma il pari. Trentin e Calderolli portano sul massimo vantaggio i padroni di casa, ma Pedrinho e poi doppio Rahou firmano il sorpasso dei vesuviani. La ripresa si apre con il gol di Coco, ci pensano poi i fuoriclasse Elisandro e Alex a mettere i gialloblù sul doppio vantaggio. Nel finale Gui accorcia per il definitivo 5-6.

RIMONTONA CAME, RABBIA META - Succede di tutto anche al PalaDosson dove Rossetti, Quintairos e Kuraja permettono alla Meta Catania di andare al riposo sul 3-1. E' un'altra Came nella ripresa: Belsito si ripete, e anche quando viene imitato da Italo Aurelio, ci pensa Grippi a riaprire l’incontro. La squadra di Sylvio Rocha trova il prima il 4-4 con Murilo Schiochet, poi il primo sorpasso – a 6’40” – con Japa Vieira. Che raccoglie una corta respinta di Dovara e insacca, realizzando il suo 33esimo centro in campionato. Ma il top-scorer della Serie A non si accontenta, decide di fare tutto da solo inventandosi il 6-4 che di fatto chiude la partita. Murilo Schiochet mette il sigillo sul successo trevigiano. Di Suton il definitivo 7-5. Tre punti che permettono alla Came Dosson di staccare il Sandro Abate (ora a -4), consolidando il terzo posto.


SERIE A – I RECUPERI

7ª – ACQUA&SAPONE-REAL SAN GIUSEPPE (pt 3-4) 5-6 FINALE

14ª – CAME DOSSON-META CATANIA (pt 1-3) 7-5 FINALE


ACQUA&SAPONE-REAL SAN GIUSEPPE (pt 3-4) 5-6 FINALE
ACQUA&SAPONE: Ricordi, Fior, Patricelli, Marrazzo, Fusari, Murilo, Calderolli, Coco, Gui, Fetic, Rafinha Rizzi, Dudu, Zappacosta, Trentin. All. Scarpitti.
REAL SAN GIUSEPPE: Montefalcone, Molitierno, Lepre, Duarte, Chano, Napolitano, Rahou, Alex, Follador, Pedrinho, Imparato, Sababti, Portuga, Elisandro. All. Fernandez.
ARBITRI: Angelo Galante (Ancona), Giovanni Zannola (Ostia Lido). Crono: Matteo Ariasi (Pescara).
MARCATORI: pt 8'48'' Murilo (A&S), 9'49'' Alex (RSG), 13'09'' Trentin (A&S), 14'59'' Calderolli (A&S), 16'21'' Pedrinho (RSG) 16'55'' Rahou (RSG), 18'00'' Rahou (RSG), st 0'12'' Coco (A&S), 1'57'' Elisandro (RSG), 2'30'' Alex (RSG), 19'56'' Gui (A&S).
NOTE: ammoniti Alex (RSG), Fusari (A&S), Rahou (RSG)

 

CAME DOSSON-META CATANIA (pt 1-3) 7-5 FINALE
CAME DOSSON: Pietrangelo, Belsito, Vieira, Bertoni, Schiochet, Ronzani, Ditano, Azzoni, Dener, Ugherani, Giuliato, Juan Fran, Grippi, Espindola. All. Rocha.
META CATANIA: Dovara, Rossetti, Baldasso, Suton, Josiko, Manservigi, Mambella, Silvestri, Kuraja, Quintairos, Tomarchio, Biagianti. All. Samperi.
ARBITRI: Simone Zanfino (Agropoli), Gianfranco Marangi (Brindisi). Crono: Fabio Pozzobon (Treviso)
MARCATORI: pt 8'08'' Rossetti (MC), 9'38'' Belsito (CD), 10'33'' Quintairos (MC), 13'58'' Kuraja (MC), st 1'22' Belsito (CD), 2'48'' Rossetti (MC), 6'44'' Grippi (CD), 8'58'' Schiochet (CD), 13'14" e 17'14" Vieira (CD), 18'10" Schiochet (CD), 19'50" Suton (MC)
NOTE: ammoniti Josiko (MC), Dener (CD), Dovara (MC), Mambella (MC), Petrangelo (CD), Rossetti (MC)