Olimpia, Castagna assicura: “Finché la matematica non ci condanna, ma anche oltre, non molleremo”

Archiviata l'eliminazione dalla Coppa Italia subita per mano dell'Olimpus Roma, l'Olimpia Verona torna a concentrarsi sul campionato per dare continuità alla bella prestazione di una settimana fa prodotta ad Avellino con una vittoria sfortunatamente sfumata e non senza qualche polemica.

Oggi nella diciottesima giornata di Serie A la formazione scaligera accoglierà all'AGSM Aim Forum lo Sporting Sala Consilina. I campani dovranno fare i conti con qualche assenza, ma potranno far esordire il giovane e talentuoso Emerson Salas, mentre per i veronesi c'è curiosità intorno al debutto di Juan Ignacio Claro ed Emanuele Fior. Nonostante il passivo pesante, mister Luca Castagna arriva a questo con alcuni segnali positivi ricevuti dal match di Coppa di martedì scorso.

"Parto con il fare i complimenti a l'Olimpus perché ha dimostrato, non che ce ne fosse bisogno, il suo grandissimo valore - esordiva il tecnico scaligero nel post-gara su FutsalTV -; arrivavamo a questa competizione in una situazione un po' delicata per via degli infortuni, degli acciacchi, per cui oggi ha trovato spazio, anche con delle buone prestazioni, chi gioca meno del solito, tra cui tre ragazzi dell'Under 19; il gol che abbiamo fatto l'ha realizzato Pietro Portinari che si è messo bene in luce oggi; quindi sono contento per questo, ci sono tantissime altre cose su cui dobbiamo ancora lavorare, però noi continuiamo settimanalmente, focalizzati sul campionato per cercare di fare punti; oggi va bene così com'è andata".

Come detto la testa non può che essere rivolta solo al campionato, dove l'Olimpia Verona non mollerà mai la presa, compreso anche il match di oggi pomeriggio. 

"Abbiamo fatto delle buone prestazioni ultimamente, dove penso di poter dire che avremmo meritato di portare a casa dei punti che più per la classifica ci avrebbero dato una mano per il morale. Noi, finché la matematica non ci condanna, ma anche oltre probabilmente per come sono fatto io, non molleremo; quindi, andiamo avanti settimana per settimana cercando di mettere in campo la miglior prestazione e fare punti".